Saint-Benoît-de-Carmaux. Lo Spartak Fontgrande riceve François Nieto

Saint-Benoît-de-Carmaux. Lo Spartak Fontgrande riceve François Nieto
Saint-Benoît-de-Carmaux. Lo Spartak Fontgrande riceve François Nieto
-

La squadra Spartacista della città mineraria di Fontgrande ha recentemente ricevuto l’associazione Torpedo Garricois. Un importante incontro di preparazione per le maglie nero antracite nell’ambito della trasferta di Arles del prossimo giugno.

Nelle Bocche del Rodano, la Fontgrande presenterà il trofeo Rino Della Negra in palio contro Spartak Armésien e Asteras Montpellier. L’incontro è stata l’occasione per mettere sotto i riflettori François Nieto. Fontgrandin di origine spagnola ed ex minatore, ora si dedica alla pittura e recentemente ha esposto le sue opere nella città di Pampelonne. Prima della partita gli è stata regalata una maglia Fontgrande. La tunica floccata “Francisco” rende omaggio al padre, minatore al pozzo Tronquié e poi alla cokeria. Sotto lo sguardo di entrambe le squadre, François Nieto ha dato l’inizio fittizio della partita. Lo Spartak, che moltiplica i riferimenti minerari nella sua pratica calcistica, continuerà a onorare gli ex minatori e gli atleti della città di Fontgrande.

Squadra : Mathéo Souppart, Christian Martinez, François Nieto, Sébastien Calla, Corentin Kern, Alexis Lamiel, Dorian Andrade, Fabien Sorret, Nicolas Mielko.

Cerimonia commemorativa della vittoria dell’8 maggio 1945. Si svolgerà questo mercoledì, 8 maggio. Ritrovo presso il municipio alle 8:45 – Deposizione della corona al Monumento ai Caduti alle 9:15 seguito dalla lettura della lettera di addio di Missak Manouchian da parte di Lilia Bouackleche, studentessa del collegio Augustin-Malroux di Blaye-les-Mines. E infine, liberazione dei piccioni da parte della Hirondelle Carmausine.

#French

-

PREV Qual è il piano di uscita della Vallonia dalla povertà?
NEXT Elezioni 2024: cosa sapere sui dibattiti presidenziali