Walmart e il suo nuovo marchio “Bettergoods”: in meglio o in peggio per i quebecchesi?

Walmart e il suo nuovo marchio “Bettergoods”: in meglio o in peggio per i quebecchesi?
Walmart e il suo nuovo marchio “Bettergoods”: in meglio o in peggio per i quebecchesi?
-

L’arrivo del nuovo marchio di prodotti alimentari di Walmart, “Bettergoods”, rappresenta una buona notizia per i consumatori, ma non necessariamente per l’economia del Quebec, afferma Sylvain Charlebois, specialista del settore agroalimentare presso l’Università di Dalhousie.

• Leggi anche: “Un’occasione persa”: il boicottaggio di Loblaw non colpirebbe il problema giusto

• Leggi anche: Casse self-service: è già la fine?

• Leggi anche: 10 esempi di reflazione: sempre meno soldi al supermercato

“Quello che facciamo a Walmart è non solo affidarci a un approccio a due livelli, ma vogliamo anche evidenziare i marchi privati ​​nel settore alimentare”, ha spiegato in un’intervista a LCN.

Secondo quest’ultimo, l’economia è più di moda che mai tra i consumatori del settore alimentare.

“Le persone cercano marchi privati ​​molto più di prima e Walmart se ne è accorta, quindi stiamo cambiando strategia”, indica Sylvain Charlebois.

Secondo l’esperto, questa nuova strategia sarà probabilmente vantaggiosa per i clienti dei negozi di alimentari.

“Quando confrontiamo i cestini della spesa con i banner, Walmart aveva già qualcosa di interessante da offrire ai consumatori”, afferma.

L’avvento del marchio privato “Bettergoods” suscita ancora qualche timore tra gli specialisti dell’industria agroalimentare.

“Ciò che mi preoccupa un po’ per il Quebec è da dove provengono questi marchi privati? I produttori del Quebec saranno in grado di sostenere Walmart per quanto riguarda questi prodotti?”, proclama Charlebois.

Egli menziona che molto spesso i cluster produttivi di giganti come Walmart vengono ubicati all’estero per ridurre i costi.

Sylvain Charlebois spera ancora che diverse PMI del Quebec vengano coinvolte da Walmart e dal suo nuovo marchio privato.

Per vedere l’intervista completa guardate il video qui sopra.

-

PREV Grande emozione: devi avere un cuore forte per atterrare qui
NEXT Perché dovresti sostituire l’acqua calda con l’acqua fredda nella tua vita quotidiana