Un 36esimo titolo nazionale per il Real Madrid

Un 36esimo titolo nazionale per il Real Madrid
Un 36esimo titolo nazionale per il Real Madrid
-

Il Real è sicuro di vincere il suo 36esimo titolo spagnolo.

I madrileni hanno vinto 3-0 sabato contro il Cadice e hanno approfittato della sconfitta per 4-2 subita a Girona dal FC Barcelona, ​​che è indietro di 14 punti con quattro giornate ed è addirittura sceso al 3° posto dietro al Girona (2° con 13 punti). .

Il Merengue si avvicinerà quindi alla semifinale di ritorno di Champions League forte di un’incoronazione nella Liga ottenuta quattro giorni prima della fine di una stagione straordinariamente solida. Quattro giorni dopo aver pareggiato a Monaco contro il Bayern (2-2), hanno padroneggiato la materia contro una debole squadra di Cadice.

Con un undici ampiamente revisionato a quattro giorni dalla scadenza cruciale, il Real ha fatto la sua parte di lavoro grazie a un gioiello all’incrocio dei pali di Brahim Diaz (51esimo, 1-0), passante decisivo per l’inevitabile Jude Bellingham (68esimo, 2- 0) il marcatore pochi secondi dopo essere entrato in gioco Joselu ha aggiunto un terzo gol al 93esimo.

Altra buona notizia per i madrileni, il portiere belga Thibaut Courtois è tornato in porta dopo quasi nove mesi di assenza e di operazioni ad entrambe le ginocchia. Si è quindi reso autore di un insabbiamento per permettere alla sua squadra di succedere al Barça nella graduatoria del campionato spagnolo.

/ATS

-

PREV Clima: le compagnie petrolifere si stanno rivolgendo ai minerali, e questo non è un buon segno
NEXT Megalopoli ancora più forte di Deadpool: alla proiezione del film a Cannes è accaduta una cosa divertente! – Notizie sul cinema