Ligue 1: Il Monaco domina il Clermont e si assicura un posto nella Top 4

Ligue 1: Il Monaco domina il Clermont e si assicura un posto nella Top 4
Ligue 1: Il Monaco domina il Clermont e si assicura un posto nella Top 4
-

La partita: 4-1

Nella peggiore delle ipotesi, l’AS Monaco disputerà il 3° turno preliminare della prossima Champions League, poiché non potrà più finire oltre il quarto posto. Ma sapendo che deve ancora andare a Montpellier (12 maggio) e ospitare il Nantes (19), questo grande successo (4-1) contro l’ultimo, il Clermont – vicinissimo alla retrocessione in L2, che si registrerà addirittura da questo sabato serata se il Metz domina il Rennes – avvicina anche l’attuale seconda in Ligue 1 alla qualificazione diretta in C1 (che riguarderà anche la 3ª).

In attacco, la squadra allenata da Adi Hütter, che avrebbe potuto segnare almeno il doppio dei gol (soprattutto se Folarin Balogun, entrato come sostituto, avesse avuto un po’ più successo) si è dimostrata ancora una volta impressionante. E questo, sotto la guida del duo infernale Minamino-Ben Yedder (vedi sotto).

Ma anche l’attaccante della Nazionale svizzera Breel Embolo, finalmente esordito in stagione il 21 aprile (ha riportato un grave infortunio al ginocchio) e che al suo ritorno ha segnato il suo primo gol in quattro presenze (e la prima da titolare), con una bella tiro cross da destra (37°). D’altro canto, anche il Monaco ha concesso parecchie occasioni e persino un gol, certamente in definitiva aneddotico, segnato da Muhamed Cham (il suo 8° stagionale in L1) su servizio di Virginius (34°).

Il duo: Minamino e Ben Yedder mostrano la loro tavolozza

Il bravissimo trequartista della nazionale giapponese (29 anni, 58 presenze, 20 gol) e il tecnico attaccante francese (33 anni, 19 presenze, 3 gol) hanno offerto un delizioso recital permettendoci di ammirare l’ampiezza della loro tavolozza. Tra tutti i tiri buoni, Takumi Minamino ha aperto le marcature per primo con uno splendido tiro ad effetto da destra da 20 metri all’incrocio dei pali (16°), il suo nono gol stagionale in L1.

Poi le nipponiche hanno partecipato ad uno splendido uno-due con… Wissam Ben Yedder, passante decisivo sul secondo gol (Embolo, 37°). Questa coppia si diverte ancora negli ultimi due gol, con Minamino che trova Ben Yedder con l’aiuto di Pelmard, il centravanti che segna da sinistra (57esimo). Poi direttamente (6° assist per il giapponese) per la doppietta dell’ex Tolosa, questa volta di destro (87°). Ben Yedder ha totalizzato 15 gol in L1 in questa stagione. Una bella delizia franco-giapponese!

42

Il Monaco ha subito 42 gol dopo 32 giornate di L1. Questo è il totale più alto per una squadra classificata al secondo posto in una stagione dai tempi dell’ASSE nel 1979-1980 (43). OPTA

-

PREV Böbner/Vergé-Dépré ai quarti dopo aver salvato sei match point
NEXT Serie NHL: Matthews in allenamento, i Leafs segreti sui trii