Assassinio di Hardeep Singh Nijjar: un quarto arresto | Tensioni tra India e Canada

-

Stai navigando nel sito web di Radio-Canada

Vai al contenuto principaleVai al piè di paginaAiuto alla navigazione Inizio del contenuto principale

Ultima ora

CommentiAccedi alla sezione commenti

>>>>

Apri in modalità a schermo intero

Hardeep Singh Nijjar è stato ucciso a colpi di arma da fuoco nel parcheggio del tempio sikh da lui diretto nel Surrey, Metro Vancouver. (Foto d’archivio)

Foto: stampa canadese / ETHAN CAIRNS

Radio-Canada

Pubblicato alle 22:46 UTCAggiornato alle 22:55 UTC

La Royal Canadian Mounted Police (RCMP) ha arrestato un quarto sospetto legato all’omicidio del leader sikh Hardeep Singh Nijjar.

Amandeep Singh, 22 anni, è stato arrestato per il suo ruolo nell’omicidio di Hardeep Singh Nijjar, ha annunciato sabato l’Integrated Homicide Investigation Team (IHIT). RCMP.

Si dice che Amandeep Singh fosse già in custodia per accuse non correlate di armi da fuoco avanzate dalla polizia regionale di Peel.

La Procura della BC accusa Amandeep Singh di omicidio di primo grado e cospirazione per commettere omicidio”,”testo”:”L’IHRT ha cercato prove e ottenuto informazioni sufficienti affinché la Procura della BC possa accusare Amandeep Singh di omicidio di primo grado e cospirazione per commettere omicidio” }}”>L’EIEH ha cercato prove e ha ottenuto informazioni sufficienti per la BC Procura accusa Amandeep Singh di omicidio di primo grado e cospirazione per commettere omicidiosi legge in un comunicato stampa del RCMP.

Maggiori dettagli in arrivo

Commenti Commenti
>>>>>>>>

Newsletter informativa nazionale

Notizie, analisi, resoconti: due volte al giorno, ricevi le notizie essenziali.

Le nostre app

Pratiche giornalistiche

-

PREV QUALIFICAZIONI MONDIALI 2026, CONOSCIUTO L’ARBITRO DELLA MATCH MAURITANIA-SENEGAL
NEXT lo sport nel cuore dei territori con la costruzione di sette dojo nell’Haute-Vienne