Gli scienziati rivelano i segreti del misterioso prometeo

Gli scienziati rivelano i segreti del misterioso prometeo
Gli scienziati rivelano i segreti del misterioso prometeo
-

Prometeo. Questo è il nome di TitanoTitano che, nella mitologia greca, rubò il fuoco sacro dall’Olimpo per consegnarlo agli esseri umani. Per il fisicifisiciè anche quello che ha dato il nome ad un elemento della tavola periodica della famiglia dei terra raraterra rara. Promezio. Un elemento altamente radioattivo la cui esistenza era stata prevista già nel 1902, ma che fu prodotto solo nel 1945. Presso l’Oak Ridge National Laboratory (ORNL) del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti. Tuttavia, esiste nel suo stato naturale. Sulla Terra, ma per non più di 600 grammi! O in certi meteoriti.

Lo sapevate ?

La famiglia dei lantanidi comprende 15 elementi. Dal lantanio, numero atomico 57, al lutezio, numero atomico 71. Le loro proprietà chimiche sono simili. Ma le loro dimensioni sono diverse. Il promezio è un lantanide con numero atomico 61. Comprendi che il nucleo dell’atomo ha 61 protoni.

Finora il promezio è stato utilizzato solo in poche applicazioni. Come fonte luminescente o per garantire il corretto funzionamento di pacemakerpacemaker. Ma le cose potrebbero cambiare grazie, ancora una volta, ai ricercatori dell’Oak Ridge National Laboratory. Nella rivista Natura, descrivono in dettaglio gli esperimenti condotti sul promezio – o almeno su un complesso chimico del promezio – per rivelare le proprietà che potrebbero essere sfruttate. Gli altri 14 elementi conosciuti della famiglia dei lantanidilantanidiinfatti, lo sono metallimetalli sono diventati essenziali in molte tecnologie moderne. Si trovano nel laserlaser o nel magnetimagneti permanente turbine eolicheturbine eoliche e anche nei farmaci antitumorali.

Il promezio è come gli altri lantanidi

Nella speranza di saperne di più sul promezio, i ricercatori dell’ORNL ne hanno prima prodotto una quantità sufficienteisotopoisotopo 147 di promezio. In una purezza che permetterebbe loro di studiarne le proprietà chimiche. I fisici poi si sono collegati – dicono i chimici “chelato” – il promezio ha molecolemolecole organico chiamato ligandiligandi diglicolammide. E finalmente tocca alla spettroscopia Raggi XRaggi X che ha dato loro accesso ad alcune delle proprietà del resort. La lunghezza del legame chimicolegame chimico promezio con atomiatomi vicini, per esempio. Ciò è rimasto sconosciuto alla scienza fino ad ora.

I ricercatori hanno così finalmente potuto confermare che tutti i lantanidi hanno una certa tendenza a contrarsi. Come il loro numero atomiconumero atomico aumenta, infatti, i raggi del loro ioniioni stanno diminuendo. Questa contrazione conferisce loro proprietà chimiche ed elettroniche distinte. Perché la stessa carica è limitata a uno spazio sempre più ristretto.

Promezio, l’anello mancante delle terre rare

Non è stato dimostrato solo il fatto che il promezio non fa eccezione alla regola. Ma il fatto è anche che mentre lungo la serie dei lantanidi la contrazione del legame chimico accelera, dopo il promezio rallenta considerevolmente. Secondo i ricercatori, questa scoperta è importante per comprendere le proprietà di questi elementi e i loro cambiamenti strutturali lungo il corso del tempo tavola periodicatavola periodica.

Pertanto, il lavoro dei ricercatori dell’ORNL potrebbe, in futuro, facilitare il compito ancora difficile di separazioneseparazione di questi preziosi elementi che sono i lantanidi. Un compito essenziale per il loro utilizzo nelle moderne tecnologie. Anche se la separazione del promezio restava complicata da ottenere. “Tutto ciò che chiamiamo una meraviglia tecnologica moderna include, in una forma o nell’altra, questi elementi delle terre rareconcludono i fisici. Oggi aggiungiamo ad essi il collegamento mancantecollegamento mancante. »

-

PREV Rendi felici le persone con questo tiragraffi in saldo al -32%: crea un vero e proprio spazio di gioco per la tua palla di pelo!
NEXT Sorpresa! Il marchio Oppo torna in Francia e annuncia il Reno12