“Non vediamo l’ora di rivederlo”: Olivier Ménard tornerà presto a “L’Equipe du Soir” dopo il suo attacco

“Non vediamo l’ora di rivederlo”: Olivier Ménard tornerà presto a “L’Equipe du Soir” dopo il suo attacco
“Non vediamo l’ora di rivederlo”: Olivier Ménard tornerà presto a “L’Equipe du Soir” dopo il suo attacco
-

Non mettete mai “Mémé” nelle ortiche, ritornerà sempre più forte. Lunedì 10 giugno Olivier Ménard, presentatore di punta di “L’Equipe du soir”, è stato vittima di un violento attacco nell’atrio del suo palazzo a Issy-les-Moulineaux, come rivelato da “Le Parisien”. Picchiato al volto da un individuo, con ferite alla fronte e alle gambe, al giornalista furono concessi alcuni giorni di totale inabilità al lavoro, cedendo temporaneamente il posto a Giovanni Castaldi. Che ha avuto un tenero pensiero per il suo primogenito durante la première del suo interim. “Ti auguriamo un’ottima guarigione. Non vediamo l’ora di vederti la prossima settimana alla guida del tuo spettacolo ‘L’Équipe du soir’, ti vogliamo tanto bene nonna mia!“, aveva lanciato il jolly.

Olivier Ménard “fa bene fisicamente e moralmente”

Il fratellastro di Benjamin, una volta minacciato di morte per uno sfortunato lapsus, ha colto nel segno perché il suo collega dovrebbe presto ritrovare la strada per gli studi del canale. “Aspettiamo il suo ritorno alla fine della prossima settimana”ha precisato Jérôme Saporito, direttore della divisione televisiva de “L’Équipe”. Non vediamo l’ora di riaverlo perché l’EDS è il suo bambino.”. Il suo datore di lavoro descrive un uomo che “stare bene fisicamente e moralmente”pronto a interagire nuovamente con la sua banda di inquieti opinionisti.

Leggi anche: Un nuovo intervento per Messaoud Benterki, 14 consulenti…: Il sistema del canale L’Equipe per il calcio Euro 2024

Un ritorno in pompa magna con Euro 2024 di calcio

Tutti avranno il loro bel da fare con il Campionato Europeo 2024, iniziato questo venerdì 14 giugno con la grande vittoria della Germania sulla Scozia (5-1). Il canale 21 di TNT è infatti passato all’ora tedesca con ben quattro trasmissioni giornaliere, sette giorni su sette, per non perdere nulla della competizione calcistica. Olivier Ménard e i suoi esperti, tra cui il nuovo arrivato Stéphane Guy, chiuderanno questo programma speciale con un debriefing completo degli incontri della giornata a “L’Equipe du soir”.

-

NEXT Krishen Manaroo: il soffio di vita di un giovane giocatore del “Bansuri”.