Clint Eastwood ha saputo approfittare dell’abbandono di Steven Spielberg: questo film è stato il più grande successo della sua carriera

Clint Eastwood ha saputo approfittare dell’abbandono di Steven Spielberg: questo film è stato il più grande successo della sua carriera
Clint Eastwood ha saputo approfittare dell’abbandono di Steven Spielberg: questo film è stato il più grande successo della sua carriera
-

Notizie sulla cultura Clint Eastwood ha saputo approfittare dell’abbandono di Steven Spielberg: questo film è stato il più grande successo della sua carriera

Pubblicato il 22/06/2024 alle 21:55

Suddividere :

Mentre il famoso regista di Salvate il soldato Ryan avrebbe dovuto occuparsene, alla fine è stato Clint Eastwood a dirigere questo lungometraggio. Il successo è stato clamoroso.

La sceneggiatura di Spielberg deve essere salvata

Basato sulle memorie di un soldato americano, Chris Kyle, un cecchino con 255 morti soprannominato Al-Shaitan” (il diavolo), il film American Sniper ha vissuto diversi colpi di scena durante la sua produzione. Lo sceneggiatore e produttore Jason Hall, che aveva sviluppato un legame con l’ex soldato, è convinto che dalla storia di questo personaggio si potrebbe ricavare un ottimo film. Tuttavia, nel 2013, Hollywood non è entusiasta di portare sullo schermo la guerra in Iraq, una guerra impopolare che ancora divide gli Stati Uniti. Per aggiungere argomenti al suo progetto, Hall è riuscito a convincere Bradley Cooper a coprodurre il film e interpretare il personaggio principale.

Mentre impariamo Collisore, poco dopo la morte di Chris Kyle, Spielberg ha ripreso la sceneggiatura di Hall e ha espresso interesse per la regia. Mette nel mix la DreamWorks e fa sapere che gli piacerebbe apportare alcune modifiche alla sceneggiatura. Quest’ultimo vorrebbe particolarmente scavare nella personalità di Mustafa, il cecchino nemico che si oppone a Kyle. Il regista di Jurassic Park vede Mustafa come una sorta di riflesso di Kyle, e vorrebbe spostare la sceneggiatura verso qualcosa di più psicologico. “Mentre Spielberg continuava a rivedere la sceneggiatura di American Sniper, il numero delle pagine aumentava. Warner Bros. immaginava American Sniper come un progetto da 60 milioni di dollari“si legge nell’articolo. Dato che Spielberg non è nato da poco, sa che sarà complicato convincere lo studio ad aumentare il budget in modo che le sue nuove idee possano essere integrate. Poi si ritirò dal progetto. La Warner si rivolse allora a un regista che aveva già dimostrato la sua grande efficacia: Clint Eastwood.

Prendi una carta di abbonamento Netflix su Micromania


Eastwood ha colto nel segno?

Clint Eastwood, l’attore/regista/produttore dai molteplici successi, è molto entusiasta dell’idea di adattare le memorie di Chris Kyle. È così entusiasta che accetta di firmare a una condizione: che lo studio anticipi l’uscita del film da Natale 2015 a Natale 2014, così da potersi avviare direttamente alla produzione. Lo studio accetta e non se ne pentirà: non solo il lungometraggio sarà completato prima del previsto, ma non supererà nemmeno il budget. “Sotto Spielberg, la sceneggiatura di Hall ha visto aumentare il numero delle pagine. Sotto Eastwood lo scenario è troncato” sottolinea Collider. Al momento della sua uscita, American Sniper ebbe un enorme successo. È diventato il film nazionale con il maggior incasso del 2014, incassando oltre 547 milioni di dollari al botteghino mondiale. I circhi saranno più contrastanti.

Questa pagina contiene link di affiliazione ad alcuni prodotti che JV ha selezionato per te. Ogni acquisto che farai cliccando su uno di questi link non ti costerà di più, ma l’e-merchant ci pagherà una commissione. I prezzi indicati nell’articolo sono quelli offerti dai siti commerciali al momento della pubblicazione dell’articolo e tali prezzi potrebbero variare a sola discrezione del sito commerciale senza che JV ne venga informata.
Saperne di più.

-

NEXT Krishen Manaroo: il soffio di vita di un giovane giocatore del “Bansuri”.