Anne Hidalgo è “stufa” delle persone “difficili da godersi” che si lamentano delle Olimpiadi e le esorta a “lasciarsi sorprendere”

Anne Hidalgo è “stufa” delle persone “difficili da godersi” che si lamentano delle Olimpiadi e le esorta a “lasciarsi sorprendere”
Anne Hidalgo è “stufa” delle persone “difficili da godersi” che si lamentano delle Olimpiadi e le esorta a “lasciarsi sorprendere”
-

l’essenziale
Anne Hidalgo ha castigato i “dolori di godimento” che si lamentano delle Olimpiadi dopo aver attaccato la “gnagnagna” che rideva all’idea di vederla tuffarsi nella Senna.

Era una domanda di troppo. Interrogata dalla consigliera del Rinascimento Catherine Ibled sui parigini che “soffriranno” i Giochi Olimpici e Paralimpici a causa dell’afflusso di turisti e dell’aumento dei prezzi dei trasporti, la sindaca della capitale Anne Hidalgo ha tuonato: “Ras- stufo delle botte dei Giochi! Stufo di tutti quelli che a malapena riescono a godersi le cose e non vogliono poter festeggiare nulla insieme…”

Tornando a modalità un po’ più soft, il sindaco di Parigi ha invitato i cosiddetti “hard to go” ad aprire gli occhi e le orecchie per lasciarsi sorprendere da quello che si preannuncia un momento assolutamente eccezionale. Senza dubbio, il “fervore” popolare dovrebbe presto conquistare la capitale in occasione della cerimonia di apertura del 26 luglio 2024, ha concluso. Lei stessa intende bagnarsi in onore della Giornata Olimpica e Paralimpica del 23 giugno, in occasione della quale farà un tuffo cerimoniale nella Senna – precedentemente pulita come richiesto. In reazione agli spiriti sardonici, descritti dalle sue cure come “Gnagnagna”, il sindaco di Parigi aveva precedentemente risposto: “Sì, andremo a nuotare. Quindi preparatevi a dire: Ah! Beh comunque, l’ha fatto”.

Leggi anche:
CASO. Turismo: effetto Olimpiadi, litorale o natura… Dove andranno i francesi durante le vacanze estive 2024 e con quale budget?

-

PREV Padre e figlio, vincitori di un rally di 7.000 km alla guida di una Peugeot 205 nel deserto del Sahara
NEXT Top 14 – La Rochelle: stagione finita per Louis Penverne, Matthias Haddad e Pierre Bourgarit troppo tirata per il Tolone