Il rapporto chiede una revisione urgente dei 4 milioni di euro pagati per integrare gli stipendi dei 760 dipendenti RTÉ

Il rapporto chiede una revisione urgente dei 4 milioni di euro pagati per integrare gli stipendi dei 760 dipendenti RTÉ
Il rapporto chiede una revisione urgente dei 4 milioni di euro pagati per integrare gli stipendi dei 760 dipendenti RTÉ
-

Un comitato consultivo di esperti istituito dal ministro dei Media Catherine Martin per esaminare la governance e la cultura dell’emittente di servizio pubblico ha rilevato che 760 membri del personale ricevono indennità per un totale di 3,9 milioni di euro nel 2022.

Con una conclusione schiacciante per il management di Montrose, la revisione ha sollevato serie preoccupazioni riguardo al numero, allo scopo e ai criteri per l’assegnazione delle indennità, che secondo esso “mancano di chiarezza e in alcuni casi di giustificazione”.

Le indennità comprendono pagamenti al personale per servizio di lunga durata, per aver ricoperto ruoli di alto livello e ciò che è descritto nel rapporto come “indennità legata al ruolo”. Il rapporto ha inoltre rilevato che le indennità possono variare da pagamenti permanenti a temporanei e possono applicarsi a intere sezioni o su base individuale a determinati membri del personale.

Il comitato ha inoltre raccomandato che chiunque guadagni più di 200.000 euro venga pubblicato il proprio stipendio, insieme ai dettagli di regali, ospitalità e spese sostenute. Sulla base di un accordo verbale tra l’ex direttore generale della RTÉ Dee Forbes e i dirigenti del dipartimento commerciale è stato redatto un rapporto separato sul controverso conto di baratto utilizzato per pagare biglietti, cene e persino infradito.

La signora Forbes si è rifiutata di collaborare con qualsiasi rivista durante il suo periodo come direttore generale, citando una malattia in corso che le impediva di rispondere alle domande.

Il rapporto del comitato consultivo di esperti, che sarà pubblicato dopo che Catherine Martin lo avrà portato al Gabinetto questa settimana, dirà che 1.068 indennità vengono pagate a 760 dipendenti RTÉ in nove diverse categorie.

Il costo delle quote è aumentato a 3,9 milioni di euro nel 2022

Dei 760 dipendenti beneficiari di indennità, 517 hanno percepito una sola indennità, mentre i restanti 243 ne hanno percepita più di una.

Il costo delle indennità era di 3,8 milioni di euro nel 2021, ma è aumentato a 3,9 milioni di euro nel 2022.

Il rapporto afferma che le indennità erano tutte soggette all’approvazione della direzione di RTÉ e nella maggior parte dei casi venivano concordate durante i colloqui salariali con i sindacati che rappresentano il personale.

Il comitato di esperti ha osservato che RTÉ intende rivedere le indennità versate al personale attraverso trattative con dipendenti e sindacati.

Il ministro dei media Catherine Martin. Foto: Mark Condren

Ciò consentirà “la creazione di principi chiari e trasparenti per governare l’applicazione delle indennità, al di fuori dei quali non dovrebbero essere pagate altre indennità”.

Tra le 90 raccomandazioni avanzate dal comitato di esperti c’è una proposta per RTÉ da sottoporre al mandato del Comptroller and Auditor General (C&AG).

Ciò richiederebbe l’introduzione di una legislazione che consenta alla C&AG di controllare l’emittente e vedere la responsabilità dell’interesse pubblico estesa oltre il consiglio di amministrazione di RTÉ.

Richiederebbe inoltre che il direttore generale della RTÉ compaia davanti al Comitato per i conti pubblici per rispondere alle domande dei politici su come viene speso il denaro dei contribuenti.

I rapporti sulle finanze e sulla governance di RTÉ sono stati ordinati dal ministro dei media sulla scia delle molteplici controversie sui pagamenti agli ex Spettacolo in ritardo conduttore Ryan Tubridy.

Una volta pubblicato, l’attenzione del governo si sposterà su come finanziare l’emittente di servizio pubblico in difficoltà. C’è un dibattito di lunga data tra i partner della Coalizione sull’opportunità di abbandonare l’attuale modello finanziato dal canone e passare al finanziamento diretto da parte dello Scacchiere.

Tuttavia ora è più probabile che un canone ridotto, riscosso dai Revenue Commissioners e integrato dai finanziamenti dell’erario, sarà il nuovo modello alla base di RTÉ nel futuro.

-

PREV Carburanti: i prezzi in Belgio al momento sono decisamente più bassi
NEXT Il ruolo delle criptovalute nella lotta all’inflazione monetaria