Il titolo di campione del mondo nel mirino di Marine Cabirou

Il titolo di campione del mondo nel mirino di Marine Cabirou
Il titolo di campione del mondo nel mirino di Marine Cabirou
-

Il sole in Scozia e la pioggia sugli altipiani. È abbastanza raro sottolinearlo, ma il pilota di Millau ha diritto al bel tempo per la prima prova della Coppa del Mondo a Fort William (Scozia) questo fine settimana. Le condizioni sono abbastanza fresche, è la prima volta che non vediamo pioggia in Scozia e non dovrebbe essere catastrofica durante il fine settimana sorride Marine Cabirou.

Gli appassionati di mountain bike hanno scoperto giovedì le novità del tracciato scozzese, prima di dare ieri le prime pedalate. Si ricomincerà con lo stesso format dell’anno scorso, ma con qualche modifica. Oggi si svolgeranno le qualificazioni (ore 12 per le donne, 12:30 per gli uomini), alle 15 le semifinali e alle 15:30 per gli uomini. La finale è in programma domani alle 13.15 per le donne e alle 14.00 per gli uomini.

“Sono in buona forma”

L’obiettivo del Millavoise è chiaro: ripartire dalle fondamenta di un finale di stagione in cui aveva brillato. Ha vinto soprattutto a Les Gets davanti all’austriaca Valentina Höll, vincitrice assoluta e campionessa del mondo. Sono in buona forma! È bello aver trascorso un buon inverno di allenamenti e iniziare la stagione in buona formaè soddisfatto della Millavoise del team Scott. Con la fine della scorsa stagione spero di vincere, ma affronteremo le gare una dopo l’altra. Inevitabilmente ho in mente i campionati del mondo che si terranno ad Andorra questa stagione… È la gara più importante dell’anno, è l’unico titolo che mi manca.

Non c’è bisogno di pensarci a lungo per capire che la Millavoise vuole più che mai indossare la maglia iridata, quella che aveva raccolto tra i giovani nel 2015. Per la classifica generale bisognerà limitare i danni in Scozia. “Spero in una top 3 qui, non è la pista che mi si addice di più, non è mai così ovvio qui“, ammette.

-

PREV Roland-Garros 2024: I piccoli segreti degli armadietti Philippe-Chatrier
NEXT Il Qatar è interessato a Xavi in ​​futuro?