PSG-Qatar: un amico di Zidane annuncia una novità!

PSG-Qatar: un amico di Zidane annuncia una novità!
Descriptive text here
-

Calcio-PSG

PSG-Qatar: un amico di Zidane annuncia una novità!

Pubblicato il 1 maggio 2024 alle 2:00

Laureato alla Scuola di Giornalismo di Parigi. Specializzato nel calcio, e più in particolare nel mercato. Tifoso del PSG e dello Stade Français.

Già vincitore della Ligue 1 e del Trofeo dei Campioni, il PSG ha quindi l’opportunità di realizzare una storica quadrupla a fine stagione. Christophe Dugarry, grande amico di Zinedine Zidane, giudica l’evoluzione del progetto dopo l’acquisizione del PSG da parte del Qatar ed evoca quest’anno una vera svolta.

IL PSG giocherà alla grande mercoledì sera, nella semifinale d’andata di Champions League contro Borussia Dortmund. Il club della capitale avrà l’opportunità di cercare un biglietto per la sua seconda finale europea dopo l’acquisizione da parte degli investitori del Qatar nel 2011, e il progetto sembra quindi evolversi nella giusta direzione dall’arrivo di Luis Enrico come allenatore la scorsa estate. Cristoforo Dugarry ha espresso il suo punto di vista su questo argomento sulle onde radio di RMC Sport.

“Una svolta” in questa stagione al PSG?

Questa stagione ? Per l’era QSI penso che sarà un punto di svolta. I dirigenti capirono finalmente che si potevano vincere le partite, essere spettacolari, attirare il pubblico, creare qualcosa con meno stelle. Sicuramente hanno trovato l’allenatore giusto per loro in questo senso. Abbiamo visto molto meno Nasser nei media. Ha lasciato lavorare il suo gruppo, il suo allenatore. Penso che siano successe delle cose durante questa stagione e questo sarà un punto di svolta », indica l’ex attaccante dellaSquadra francesevicino Zinedine Zidane da tanti anni.

“400 milioni di euro nell’anno di transizione…”

Dugarry sottolinea tuttavia le ingenti spese sostenute dal PSG per rinnovare il proprio organico durante l’ultima finestra di trasferimento estate: ” Poi non si può impedire che la gente dica, nonostante sia un anno di transizione, che è un club che ha speso 400 milioni di euro nell’anno di transizione. Quindi vincere la Ligue 1 è il minimo. Ma non sono passati molti anni in cui il PSG ha conquistato il titolo iridato qualificandosi per una semifinale di Champions League. “. Resta quindi da vedere se il Qatar riuscirà finalmente a risollevare la Champions grazie a questi investimenti fatti PSG.

-

PREV Premier League. Arne Slot conferma che sarà l’allenatore del Liverpool dopo Jürgen Klopp
NEXT Il forte messaggio di Dugarry sul PSG e Luis Enrique!