Presto attesi i primi barili di petrolio, annuncia Petrosen

Presto attesi i primi barili di petrolio, annuncia Petrosen
Presto attesi i primi barili di petrolio, annuncia Petrosen
-

I senegalesi possono gioire per questa notizia tanto attesa: presto verranno estratti i primi barili di petrolio dal giacimento di Sangomar, situato a 100 chilometri a sud di Dakar. Woodside Energy, appaltatore principale per lo sfruttamento di questo giacimento offshore, sta per iniziare la produzione.

Durante il forum “Investire in energia in Africa” organizzato dalla Camera africana dell’energia (AEC) a Parigi, Thierno Seydou Ly, direttore generale dell’esplorazione e produzione di Petrosen, ha indicato che il progetto aveva raggiunto un tasso di completamento del 97% alla fine del 2019. Aprile. Secondo lui, i primi barili di petrolio dovrebbero essere prodotti nei prossimi giorni, informazioni riportate da Jeune Afrique.

Originariamente previsto per il 2023, il lancio della produzione è stato ritardato a causa di vincoli logistici legati alla nave galleggiante per lo stoccaggio e lo scarico della produzione (FPSO). Tuttavia, la prima estrazione di petrolio è ora prevista prima del 30 giugno.

Questo ritardo ha comportato anche un aumento dei costi dei progetti, passati da 4,6 miliardi a quasi 5,2 miliardi di dollari (4,8 miliardi di euro).

Woodside Energy possiede l’82% del deposito, in partnership con Petrosen che possiede il 18%. Secondo le previsioni, il primo giacimento petrolifero offshore del Senegal dovrebbe produrre circa 100.000 barili di petrolio al giorno.

I ricavi generati da questa produzione saranno investiti in diversi settori prioritari come istruzione, sanità, energia e industria, in linea con i piani del governo uscente.”

-

PREV “La nostra democrazia merita meglio di te”: François Ruffin castiga LFI
NEXT Il prezzo dello Xiaomi Redmi Note 13 Pro 5G crolla questo fine settimana grazie a questo sconto limitato del 39%