Vecchia Montreal | Secondo quanto riferito, un influencer della criptovaluta è stato rapito

Vecchia Montreal | Secondo quanto riferito, un influencer della criptovaluta è stato rapito
Vecchia Montreal | Secondo quanto riferito, un influencer della criptovaluta è stato rapito
-

(Montreal) Quattro persone sono state rapite questo venerdì mattina in un edificio del Porto Vecchio. Secondo le informazioni ottenute da La stampauna delle persone rapite sarebbe Kevin Mirshahi, un appassionato di criptovaluta che è stato bersaglio di minacce a seguito di una relazione fraudolenta.


Inserito alle 16:19

Aggiornato alle 18:07

Il servizio di polizia della città di Montreal (SPVM) conferma che un quadruplo rapimento è avvenuto questa mattina intorno alle 4 nella zona est del quartiere Ville-Marie. La polizia è stata inviata sul posto a seguito di una chiamata ai servizi di emergenza sanitaria che menzionava un “conflitto”.

Secondo le informazioni ottenute da La stampa, Kevin Mirshahi, noto influencer nel mondo delle criptovalute, era uscito di casa la sera precedente. Quando è tornato, intorno alle 4 del mattino, è tornato nel suo appartamento situato al 859 di rue de la Commune est, in compagnia di altre tre persone. Si tratterebbe di due donne e un uomo.

Sempre secondo le nostre informazioni, i quattro individui sono stati rapiti nel parcheggio sotterraneo dell’edificio.

I testimoni hanno poi visto uno o più veicoli allontanarsi a tutta velocità dalla scena. Uno o uno dei veicoli sospetti è stato trovato bruciato a Laval.

Da parte sua, la Polizia della Città di Laval (SPL) conferma che un veicolo bruciato è stato ritrovato a Laval-sur-le-Lac, a ovest della città, all’angolo tra le vie des plaines e des érables.

Un posto di comando dell’SPVM è stato allestito intorno all’edificio della Vecchia Montreal e gli investigatori della sezione crimini più gravi sono attualmente sul posto per saperne di più sulle circostanze di questo rapimento.

Una presunta vittima nota alla giustizia

Nel luglio 2021, Kevin Mirshahi è stato incriminato dal Tribunale amministrativo per i mercati finanziari (TMF) in un caso di criptovaluta.

L’influencer era allora a capo di un gruppo privato chiamato Crypto Paradise. Questo gruppo aveva contribuito a promuovere sui social network una criptovaluta, “MRS”, che un giovane imprenditore laval poco più che ventenne, Antoine Marsan, aveva lanciato nel febbraio dello stesso anno.

A quel tempo, ha detto Kevin Mirshahi La stampa aver “portato altri influencer” con sé in questa avventura in modo da “creare una sorta di montatura pubblicitaria “.

La campagna promozionale avrebbe quindi elogiato l’MRS sostenendo che il suo valore avrebbe registrato una crescita fulminea. Quasi 2.000 investitori, tra cui alcuni minorenni, hanno scommesso massicciamente su questa nuova criptovaluta.

L’idillio è stato solo di breve durata, quando a metà aprile 2021, un importante investitore dall’identità sconosciuta ha venduto il 10% delle valute in una sola notte, permettendogli così di intascare un profitto significativo, ma facendo crollare improvvisamente il valore dell’MRS .

Doccia fredda immediata per le migliaia di investitori che hanno perso improvvisamente e collettivamente quasi 2 milioni di dollari.

Ma i problemi non finiscono qui. Né il progetto di finanziamento né la campagna promozionale erano stati approvati dall’Autorità dei Mercati Finanziari (AMF) come previsto dal quadro normativo.

Successivamente è stata avviata un’indagine da parte dell’AMF, che ha successivamente ottenuto un ordine di blocco da parte dell’TMF, vietando a Mirshahi e Marsan di svolgere qualsiasi attività di intermediari o consulenti per gli investimenti e vietando le transazioni su titoli. L’ordinanza è stata poi prorogata dal tribunale e scadrà il 4 luglio.

Una residenza “sotto maggiore sorveglianza”

Dopo il fiasco che circonda questa criptovaluta, Antoine Marsan e Kevin Mirshahi hanno ricevuto centinaia di minacce di morte da parte di investitori arrabbiati.

Kevin Mirshahi ha poi spiegato La stampache la sua abitazione era stata posta sotto “sorveglianza rafforzata” dalla polizia in seguito alle minacce.

-

PREV Politica da sviluppare per mantenere il rispetto tra i cittadini, l’amministrazione e gli eletti comunali
NEXT Concerto dell’Orchestra Nazionale dell’Ile-de-France