Approvata la cessione di Inouk a Marco Sorel

Approvata la cessione di Inouk a Marco Sorel
Approvata la cessione di Inouk a Marco Sorel
-

Ancora il 19 marzo La voce dell’Est annunciò che Ian Matthews, Bob Crawford e Rémi Robert si preparavano a passare il testimone e che Sorel sarebbe diventato il nuovo proprietario. Mancava solo l’approvazione da parte del governatore, che però ha tardato ad arrivare.

“È il culmine di qualcosa su cui stiamo lavorando da un po’”, spiega Sorel, di Roxton Pond, un ufficiale dell’esercito in pensione. Sono felice e il mio obiettivo è restituire davvero gli Inouk alla comunità”.

Sorel è apparso nell’entourage di Inouk nel 2022 come addetto all’attrezzatura. Poi, la scorsa stagione, si è ritrovato direttore generale associato al fianco di Rémi Robert dopo la partenza di Danny Gélinas.

>>>>>>

Marco Sorel vuole restituire la squadra alla sua comunità. (Fornito)

Mathieu Normandin, che la scorsa stagione ha lavorato al fianco di Scott Colosimo dietro la panchina, sarà proprietario di minoranza. E Colosimo aggiungerà il titolo di direttore delle operazioni di hockey a quello di capo allenatore, mentre Vincent Lévesque, ex Inouk, diventerà capo reclutatore.

Detto questo, Sorel sarà l’amministratore delegato.

“Offrire un buon hockey ai nostri tifosi, coinvolgendoci il più possibile nella comunità, questi sono i nostri obiettivi principali”, continua Sorel. Mathieu ed io veniamo da questa regione e conosciamo l’importanza di una squadra vicina ai suoi tifosi”.

A breve si svolgerà una conferenza stampa. Gli Inouk lasceranno quindi ufficialmente il posto agli Indaco.

#Canada

-

PREV SENEGAL-CULTURA-CONCORSO / Matam: la studentessa Demba Tall vince la competizione slam interscolastica – Agenzia di stampa senegalese
NEXT Controllo finanziario: annunci di informatori in aumento nel 2023