Per la fiera di Tours si “suona collettivamente”

-

Non erano – ovviamente – tutti presenti, ma gli eletti di Tours Métropole e più in generale dell’Indre-et-Loire presenti all’inaugurazione della fiera di Tours sabato 4 maggio 2024 hanno voluto ricordare il loro obbligo di “giocare insieme”.

Questo è soprattutto ciò che Nathalie Savaton, 5 anni, ha difeso ardentementee vicepresidente di Tours Métropole. Il sindaco di Savonnières, delegato allo sviluppo del turismo, della divulgazione e della città della gastronomia, è intervenuto nel discorso dopo aver scusato l’assenza del presidente Frédéric Augis. Ha lanciato in particolare: “Dobbiamo giocare collettivamente per raggiungere i nostri obiettivi comuni. E per aggiungere: Giocare in squadra significa rispettare i propri compagni. »

“La prima fiera metropolitana”

L’eletto di Tours Métropole ha particolarmente apprezzato lo svolgimento di tale evento “prima fiera metropolitana”, ricordando che la Comunità era ormai proprietaria del quartiere fieristico. E che è partner dell’evento sostenuto da Tours Événements.

“I progetti da realizzare sono ancora tanti ma abbiamo già rifatto la superficie antistante i padiglioni, per favorire gli spostamenti”, ha sottolineato Nathalie Savaton prima di passare il microfono a Emmanuel Denis, sindaco di Tours.

“In questo periodo complicato in cui alcuni vogliono trascinarci in una società più violenta, i valori dello sport sono essenziali. Lo sport è un vettore di inclusione e integrazione”, ha sottolineato il sindaco di Tours, riferendosi alle mostre e alle attività offerte in risposta ai Giochi Olimpici di Parigi 2024.

Anche il vicesindaco Iman Manzari è intervenuto in qualità di presidente di Tours Événements. Ha sottolineato: “Tours è la terza fiera in Francia. »

Premi per gli eletti presenti

Questi tre eletti sono stati tutti distinti dal presidente del comitato olimpico e sportivo dipartimentale dell’Indre-et-Loire (CDOS 37). Alain Jahan ha regalato a ciascuno di loro una maglietta creata appositamente per l’occasione. Il presidente del CDOS 37 ha inoltre consegnato una spilla e una medaglia come “primo premio” a Géraud Lanièce, direttore di Tours Événement.

Alain Jahan, presidente del CDOS 37, ha consegnato delle magliette agli eletti e una medaglia a Géraud Lanièce.
© Foto NR, Valérie Pernette

Alain Jahan si è rallegrato della messa in risalto dello sport e dei valori dell’olimpismo in fiera, ricordando di sfuggita la sua amarezza per non aver visto la fiamma attraversare l’Indre-et-Loire. E affrontare: “Non ringrazio Jean-Gérard Paumier”.

Mentre era presidente, il Dipartimento si era infatti rifiutato di pagare per ospitare la fiamma.

24

Questo è il numero dei comitati sportivi partecipanti alla fiera. Sono mobilitati circa 200 volontari e lunedì 6 e martedì 7 maggio saranno accolti 450 scolari.

“Abbiamo appena trasformato il test”

Ciò non ha nascosto il piacere di Alain Jahan nel vedere tutte le attività sportive presentate nel padiglione A. “Sono molto felice, abbiamo appena trasformato il processo”si rallegrò.

La prova, forse: Florian Grill, il presidente della Federazione di Rugby, era addirittura presente a Tours questo sabato 4 maggio 2024 per vederlo…

I canestri da basket un po’ meno! Molti degli eletti ci hanno provato, ma non tutti hanno segnato. Per quanto riguarda il gioco di squadra, dovremo allenarci ancora un po’.

Il deputato Daniel Labaronne segnerà il canestro? Pochi funzionari hanno capito bene la prima volta sabato mattina.
© Foto NR, Valérie Pernette

-

PREV Svizzera: il CFF descrive in dettaglio il calendario 2025
NEXT Il Bistrot del mese: La Grille Montorgueil, Parigi 2° bistrot – il bellissimo Grille di Laurent il Magnifico | Il blog di Gilles Pudlowski