Criptovalute: guadagna un bonus di $ 150.000 per aver trovato il creatore di “TrumpCoin (DJT)”

-

Un altro piccolo profittatore. Un misterioso TrumpCoin (DJT) ha ricevuto molta attenzione in questi giorni. La piattaforma L’intelligenza di Arkham ne avevo anche alcuni ha lanciato una taglia di 150.000 dollari chi troverebbe il creatore di questo memecoin che sfrutta (senza autorizzazione) l’immagine di 45e Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Il bravo investigatore con il soprannome ZachXBT ha appena scoperto il pot aux roses, e allo stesso tempo ha confermato che l’ex presidente non ha nulla a che fare con questa notizia spoofing crittografico.

ZachXBT denuncia il truffatore Martin Shkreli che ha falsificato l’immagine di Donald Trump

Una pettegolezzo totalmente vago circa la possibile possibilità che Donald Trump lancia un memecoin ufficiale è stato sufficiente per accendere (irragionevolmente) la criptosfera e i social network. Ma come vedremo, il TrumpCoin (DJT) è stato effettivamente fondato da a truffatore già condannato al carcere per frode (ma chiaramente questo non gli bastava).

Quindi è l’investigatore ZachXBT che è stato il primo a stanare il bugiardo-truffatore Martin Shkreli come creatore di DJT, truffa memecoin. Questo individuo era stato riconosciuto colpevole di “due conteggi di frode in materia di titoli (titoli) e un’accusa di associazione a delinquere finalizzata a commettere frodi finanziarie”, secondo Wikipedia.

Condannato nell’agosto 2017 a 7 anni di carcereMartin Shkreli non è più dietro le sbarre, essendo stato rilasciato nel 2022. E ovviamente, il nostro truffatore di titoli finanziari è stato riciclato nel spoofing crittograficopoiché a differenza di altri memecoin su Donald Trump, lo fa apertamente ha mentito e diffondere false voci sul fatto che la famiglia di quest’ultimo fosse associata a questa moneta di merda.

L’Arkham Intelligence paga all’investigatore DJT $ 150.000

È a 23:49 UTC che ZachXBT ha annunciato la sua scoperta ai team diL’intelligenza di Arkham (vedi messaggio sotto), che gli permette di toccare il Bonus di $ 150.000 per identificare il creatore di “TrumpCoin”.

“Questa taglia è stata risolta da @zachxbt.
Alle 23:49 UTC, Zach ha presentato la prova definitiva che Martin Shkreli è il creatore del token DJT.
La fonte era originale e non esisteva da nessun’altra parte su Internet. L’informazione è stata successivamente resa pubblica. »

Account X @ArkhamIntel

Dato che al momento in cui scrivo queste righe, ancora nessuna prova è stato fornito in merito a qualsiasi coinvolgimento della famiglia Trump su questo memecoin, non lo consigliamo vivamente stare molto lontano. Un gigantesco Scarico di questo merdacoin (come è avvenuto per il token MAGAche tra l’altro non ha alcun legame con l’ex presidente), potrebbe effettivamente sorgere in qualsiasi momento.

Photo-didentite%CC%81.jpg?strip=all&lossPhoto-didentite%CC%81.jpg?strip=all&loss

Provenendo da un background universitario in scienze, mi sono interessato a blockchain e Bitcoin dal 2013 e all’epoca ne ho persino estratti alcuni. La bolla che ne è seguita mi ha allontanato da lì, ma mi sono tuffato di nuovo nel 2017 e da allora li studio con passione.

-

PREV Abbé Pierre: “Lo scandalo è che per 35 anni ha potuto commettere questi misfatti nella totale impunità”
NEXT La madre di Mbappé svela i due club che il suo clan potrebbe acquistare