F1: Lando Norris vince il Gran Premio di Miami

F1: Lando Norris vince il Gran Premio di Miami
F1: Lando Norris vince il Gran Premio di Miami
-

Ci sono volute 110 partenze di Lando Norris e un errore di Max Verstappen per vedere il pilota della McLaren ottenere la sua prima vittoria in Formula 1 (F1) domenica e porre fine al dominio di Verstappen al Gran Premio di Miami.

Verstappen, che è partito in testa e ha vinto la gara sprint sabato, era in testa quando ha colpito una chicane e ha spostato un cono. Ciò ha costretto il tre volte campione in carica di F1 a rientrare ai box e a concedere il suo vantaggio a Norris.

Il pilota 24enne ha poi regalato alla McLaren la prima vittoria dopo quella di Daniel Ricciardo nel 2021.

“Sono davvero orgoglioso”, ha detto Norris. Molte persone, credo, hanno dubitato di me lungo il percorso. Ho commesso molti errori nei miei ultimi cinque anni, la mia breve carriera, ma oggi abbiamo messo tutto insieme, quindi questo è per la squadra. Ho iniziato con la McLaren, perché credo in loro e oggi lo dimostro. »

La McLaren conta ora 13 vittorie sul suolo americano, la prima con la Ferrari.

Norris ha concluso la gara con 7,6 secondi di vantaggio su Verstappen della Red Bull.

Norris ha detto che sapeva che arrivando sulla pista di Miami avrebbe vinto.

“Finalmente”, ha detto Norris. Sono così felice. Lo sapevo. Lo sapevo quando sono arrivato stamattina. L’ho fatto brillantemente. »

La McLaren ha vinto una gara di F1, Formula E e IndyCar negli ultimi due mesi. Norris è il primo pilota dopo Carlos Sainz Jr. a sconfiggere Verstappen in questa stagione.

Verstappen è stato eliminato dalla gara di Melbourne a causa di un problema meccanico.

“Vinci e perdi”, ha condiviso Verstappen. Penso che siamo tutti un po’ abituati a questo. Lo prenderò se il secondo posto è una brutta giornata. Sono felice per Lando. E’ passato un po’ di tempo e ce ne sarà ancora. »

Charles Leclerc della Ferrari è terzo e Sainz quarto. Sergio Perez della Red Bull ha completato la gara quinto.

Lewis Hamilton ha conquistato il sesto posto per la Mercedes. La squadra junior della Red Bull ha visto Yuki Tsunoda finire settimo e George Russell ottavo.

Fernando Alonso dell’Aston Martin e Esteban Ocon dell’Alpine hanno completato la top 10. Il quebecchese Lance Stroll ha portato la sua Aston Martin al 17° posto.

Verso metà gara, Logan Sargeant è caduto, costringendo la safety car a uscire. Il nativo di Pompano Beach è dovuto scendere dalla macchina ed è arrivato ultimo per la seconda volta consecutiva, a casa.

-

PREV Tassa per i ciclisti invernali | Bruno Marchand rifiuta l’idea di punire gli utenti della strada “a basse emissioni di carbonio”.
NEXT Ecco come Johnny Manziel si è assicurato di lasciare gli Alouettes e la CFL