5 idee per gite in Bretagna in occasione della Notte dei musei

5 idee per gite in Bretagna in occasione della Notte dei musei
5 idee per gite in Bretagna in occasione della Notte dei musei
-

Curiosare tra i corridoi e le gallerie dopo il tramonto: questo è il principio della Notte europea dei musei che ritorna questo sabato, 18 maggio 2024. Una scoperta notturna e gratuita delle collezioni e delle attività più belle. Abbiamo selezionato cinque idee per gite nella regione.

Mostre notturne e numerose attività nell’atmosfera speciale di una notte primaverile: questa è la promessa della ventesima edizione della Notte Europea dei Musei che si svolgerà questo sabato 18 maggio. L’ingresso ai musei è gratuito. E quest’anno i musei bretoni propongono ai visitatori un programma ricco di scoperte… e di emozioni!

“Scare me” al Musée de Bretagne di Rennes (35)

Un karaoke del “morto“, storie spaventose condivise dai narratori dell’associazione Tisseurs de contes, giochi da tavolo che vi faranno morire dalle risate… E una tarda serata di musica con il gruppo Talksan. In connessione con la mostra “Morire, che storia“, la notte al Musée de Bretagne si preannuncia selvaggia.

I festeggiamenti iniziano alle 19:45. Dettagli del programma sul sito del museo.

Godetevi la storia al Museo della Preistoria di Carnac (56)

Osserva gli oggetti e le tracce di un passato lontano, e falli tuoi mettendoli su carta. La pittrice e acquerellista di Vannes Sila Herrera inviterà i visitatori notturni del museo della preistoria a disegnare ciò che osservano nelle gallerie del museo. Un viaggio artistico alla scoperta di una preistoria insolita.

Dalle 19:15 Aperto a tutti, grandi e piccini. I materiali da disegno sono in prestito dal museo.

Una notte al castello di Vitré (35)

Se non vuoi vivere in un castello, vieni a passare la notte lì! Il Castello di Vitré apre le sue porte ai visitatori di notte in occasione della Notte Europea dei Musei. Introduzione al tiro con l’arco o con la balestra, concerto d’arpa medievale, tour sonoro e visite guidate in un’atmosfera accogliente, il programma serale è ricco.

Dalle 20:00 a mezzanotte al Castello di Vitré

Il copricapo sotto i riflettori al Museo della Fragola e del Patrimonio di Plougastel (29)

Un museo dedicato al ricco patrimonio del Finistère e più in particolare a quello della penisola di Plougastel-Daoulas. La collezione permanente privilegia l’oro rosso di Plougastel, la fragola, che attualmente possiamo vedere sui banchi dei mercati bretoni. Ma anche alla vita quotidiana degli abitanti della Penisola nel XIX secolo. Quindi, per questa notte dei musei, è il copricapo femminile bretone ad essere al centro dell’attenzione. Presentazione e dimostrazioni in programma… insieme al circolo celtico Bleuniou Sivi e ad Elisa Douillard, Regina di Cornovaglia 2022.

Dalle 19:00 alle 23:00 al Museo della Fragola e del Patrimonio di Plougastel

Un museo temporaneo nella chiesa di Saint-Pôtan (22)

Nella Côtes-d’Armor, la notte dei musei vede anche alcuni luoghi diventare “musei effimeri”. È il caso della chiesa di Saint-Pôtan, eretta nel XVI secolo sulle fondamenta di un antico edificio religioso dell’XI secolo e recentemente restaurata. I visitatori potranno scoprire le sue statue, dipinti e pale d’altare, oltre a un’esposizione di fotografie d’arte di Régis Espès e Jacques Perron.

Dalle 18 alle 21, alla presenza degli artisti. Dettagli del programma sul sito di Dinan-Cap Fréhel.

Molte altre visite e attività sono possibili in tutta la Bretagna durante la Notte europea dei musei.

Li trovate tutti sul sito ufficiale dell’evento.

-

NEXT Air Arabia Maroc espande la sua rete da Oujda e Tangeri – Discovery Morocco