Il Regno del Marocco sotto i riflettori in Canada

-

L’International Food Show (SIAL) Canada metterà in risalto la ricchezza culinaria del Marocco e la varietà dei suoi prodotti agroalimentari e della pesca. Vero e proprio hub di innovazione nel settore, SIAL Canada riunisce i principali attori dell’industria agroalimentare internazionale per scoprire le ultime tendenze del mercato, incrementare le esportazioni e stabilire partnership strategiche.

Giunto alla 14esima partecipazione, il Marocco sarà il Paese d’onore della 21esima edizione che si terrà dal 15 al 17 maggio presso il Palais des Congrès di Montreal. 18 espositori nazionali prenderanno parte a questa piattaforma di eccellenza e offriranno un’esperienza immersiva, attraverso prodotti autentici e innovativi.

Il Regno del Marocco torna al SIAL Canada, la fiera leader dell’industria agroalimentare canadese, per evidenziare la qualità, la sostenibilità e la diversità dell’offerta esportabile marocchina di prodotti agroalimentari e della pesca. », Sottolinea il Sig. El Mehdi El Alami, Direttore della Promozione e dello Sviluppo – ​​Morocco Foodex. “ Questa partecipazione come paese sotto i riflettori costituisce un’importante opportunità per garantire l’influenza di Origin Morocco e rafforzare la posizione del Regno come produttore ed esportatore agroalimentare.. »

Tra i momenti salienti della partecipazione marocchina, Morocco Foodex organizzerà numerose dimostrazioni culinarie, ma anche un intero programma di incontri BtoB, tra espositori marocchini e buyer canadesi.

Questa dinamica di partnership rafforza i legami commerciali tra i due paesi. L’evoluzione del commercio bilaterale è supportata da dati significativi; nel 2022, il valore delle esportazioni agroalimentari marocchine verso il Canada ha raggiunto 1,5 miliardi di dirham, segnando un notevole aumento del 47% rispetto al 2019, e del 26% rispetto al 2021. Il settore agroalimentare ha rappresentato, nel 2022, una quota in valore del 63%, rispetto al totale delle esportazioni del Marocco verso questo mercato.

Con prospettive promettenti per il futuro, la partecipazione del Regno promette di essere una vetrina eccezionale per evidenziare il know-how nazionale e svelare nuove opportunità di partenariato e cooperazione.

-

PREV Tensioni persistenti in Nuova Caledonia, riforma dell’assicurazione contro la disoccupazione… le cinque cose da ricordare del fine settimana
NEXT Elezioni presidenziali: in Lituania, la presidente Nauseda è stata rieletta trionfalmente