Papa sospettato di insulto omofobico

-

Stai navigando nel sito web di Radio-Canada

Vai al contenuto principaleVai al piè di paginaAiuto alla navigazione Inizio del contenuto principale

CommentiAccedi alla sezione commenti

>>>>

Apri in modalità a schermo intero

François, argentino, forse non ha percepito il carattere offensivo della parola italiana usata.

Foto: Getty Images/AFP/TIZIANA FABI

Reuters

Pubblicato ieri alle 20:26 UTC

Papa Francesco ha usato un insulto omofobico durante un incontro a porte chiuse ribadendo la sua posizione secondo cui i prelati omosessuali non dovrebbero essere ordinati, hanno riferito lunedì i giornali italiani.

Secondo i quotidiani La Repubblica E Corriere della Serail papa ha dichiarato davanti ai vescovi italiani che i seminari, chiamati a formare i futuri sacerdoti, sono pieni frociaginne”,”text”:”frociaginne”}}”>frociaginnetermine offensivo in italiano che potrebbe essere tradotto in francese come scacciamosche.

Il Vaticano non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

La Repubblica ha basato il suo articolo su diverse fonti non specificate mentre il Corriere della Sera ha detto di essersi affidato alle dichiarazioni di alcuni vescovi secondo i quali Francesco, argentino, potrebbe non aver percepito il carattere offensivo della parola italiana utilizzata.

A riportare per primo queste affermazioni, secondo lui, sarebbe stato il sito Dagospia, pronunciate il 20 maggio scorso in apertura della conferenza episcopale italiana.

François, 87 anni, è stato finora elogiato per la sua gentilezza nei confronti della comunità LGBTQ.

Nel 2013, all’inizio del suo pontificato, dichiarò in particolare: Se una persona è omosessuale e cerca il Signore con buona volontà, chi sono io per giudicarla?

Lo scorso anno Francesco autorizzò la benedizione delle coppie dello stesso sesso, suscitando le critiche della frangia più conservatrice della Chiesa cattolica.

Commenti Commenti
>>>>>>>>

Newsletter informativa nazionale

Notizie, analisi, resoconti: due volte al giorno, ricevi le notizie essenziali.

Le nostre app

Pratiche giornalistiche

-

PREV Quasi tre volte più fallimenti di ristoranti in Quebec che in Ontario – HRImag: ALBERGHI, RISTORANTI e ISTITUZIONI
NEXT Moïse Bombito del Quebec, preso di mira da attacchi razzisti