Ecco il budget medio speso dai belgi in vacanza

Ecco il budget medio speso dai belgi in vacanza
Ecco il budget medio speso dai belgi in vacanza
-

LQuest’estate andranno in vacanza un po’ meno belgi, secondo il barometro delle vacanze presentato martedì da Europ Assistance. La voglia di fuga nei prossimi mesi rimane comunque forte, nonostante l’inflazione che grava sui budget, sottolinea l’assicurazione viaggi. Anche il riscaldamento globale e la situazione geopolitica giocano un ruolo importante nelle decisioni dei vacanzieri.

Un trend “normalizzato”.

Il 65% dei belgi dichiara che viaggerà quest’estate (da giugno a settembre), il che rappresenta un calo di 5 punti rispetto al 2023, rileva l’indagine condotta da Ipsos tra il 27 marzo e il 22 aprile 2024. Questa percentuale ritorna al livello allo stesso livello di prima della crisi Covid-19. “Subito dopo la pandemia, un numero maggiore di belgi sembrava apprezzare la ‘ritrovata libertà’ di viaggiare di nuovo, ma questa tendenza è tornata alla normalità”, analizza Europ Assistance.

Ben il 78% dei belgi si dichiara entusiasta all’idea di fuggire per qualche giorno dalla quotidianità. Tuttavia, ci sono alcune ragioni per questo entusiasmo. Europ Assistance cita soprattutto l’inflazione, che costringe un terzo degli intervistati a limitare il budget per le vacanze. Anche l’ecologia e il clima sono fattori importanti. Da un lato i visitatori estivi vogliono prestare attenzione alla propria impronta ecologica e dall’altro sono meno tentati dalle destinazioni che potrebbero essere colpite dall’ondata di caldo. Infine, anche i conflitti armati o l’aumento dell’estremismo in alcune democrazie giocano un ruolo nel loro desiderio di andarsene.

Leggi anche
Ecco il calendario scolastico 2024-2025

Due settimane di vacanza

Secondo l’indagine, le vacanze brevi (massimo una settimana) sono meno apprezzate rispetto al 2023 (34% dei viaggiatori, -5 punti), mentre le vacanze di due settimane (41%, +3 punti) e tre settimane o più (25% , +2 punti) aumenta leggermente.

Il 68% dei belgi andrà in vacanza in Europa, con Francia (27%), Belgio (20%), Spagna (17%) e Italia (12%) come destinazioni preferite. Mentre i belgi francofoni optano generalmente per la Francia e l’Italia, gli olandesi preferiscono rimanere in Belgio, Spagna, Paesi Bassi, Germania o Grecia.

Leggi anche
Retribuzione ferie: quando riceverla?

Vacanze sulla costa

In generale, i belgi scelgono di trascorrere le vacanze sulla costa (58%, +2 punti). I viaggi in città attireranno quest’anno il 28% dei visitatori estivi (+3 punti), leggermente davanti alle regioni di montagna (22%, +3 punti), aggiunge Europ Assistance. Il 18% afferma di fuggire dai luoghi del “turismo di massa”. Non sorprende che i belgi cerchino principalmente il relax (67%), i bei momenti con la famiglia (65%) e la scoperta di nuove culture (58%) durante le loro vacanze.

Il 28% dei belgi pianifica le vacanze da due a quattro mesi prima della partenza, mentre il 24% lo fa da quattro a sei mesi prima della partenza. Le prenotazioni alberghiere (54%) e gli alloggi con angolo cottura, come Airbnb (31%), rimangono popolari, osserva la compagnia di assicurazioni di viaggio. Dal punto di vista della mobilità, l’auto personale, considerata il mezzo di trasporto più pratico, viene scelta nel 45% dei casi (60% per le famiglie con bambini). Tuttavia, il suo utilizzo diminuisce a favore dell’aereo, che aumenta di 11 punti percentuali per raggiungere quest’anno il 48%. Solo il 12% degli intervistati sceglie il treno e il 7% l’autobus.

Un budget di 2.736 euro

Le famiglie belghe che sanno esattamente quali saranno i costi fissi delle loro vacanze pianificano un budget medio di 2.736 euro. Ciò li colloca tra i primi quattro paesi europei esaminati, dietro Svizzera, Regno Unito e Germania. Il budget medio per le vacanze in Europa è di 2.446 euro.

Dall’indagine emerge infine che il 26% dei belgi che fanno parte della popolazione attiva lavorerà durante le vacanze. Alcuni lavoreranno nel luogo di vacanza invece di godersela (38%), altri lavoreranno prima per godersi appieno la vacanza in seguito (32%) e il 36% rimarrà nel luogo di vacanza per lavorare dopo la fine del congedo.

-

NEXT Un candidato municipale assassinato in Messico, più di venti in totale