Elye Wahi “è malato” il giudice Frédéric Piquionne

Elye Wahi “è malato” il giudice Frédéric Piquionne
Elye Wahi “è malato” il giudice Frédéric Piquionne
-
swisslife
swisslife

Nel mezzo di una crisi di fiducia, Elye Wahi ha mancato di nuovo la sua partita durante la sconfitta dell’RC Lens a Marsiglia (2-1), domenica scorsa in occasione della 31esima giornata di Ligue 1. Meno virulento di Stéphane Guy, il duo Piquionne-Rami, consulente del Primo Video, resta tuttavia critico nei confronti dell’attuale stato di forma delle speranze internazionali.

Frédéric Piquionne prende di mira gli attuali difetti di Elye Wahi

“Abbiamo l’impressione che Elye Wahi sia malato, un po’ come la sua squadra, in questo momento. Sul posizionamento, sulle chiamate ai palloni, è molto disordinato. È combattivo, va in tintoria, fa le chiamate, ma manca di lucidità e chiaramente manca di fiducia. Nelle due azioni contro il Marsiglia ha tempo e prova mosse molto complicate, molto dure. Ha bisogno di essere forte di testa e penso che migliorerà nella sua seconda stagione. »

Adil Rami difende il presidente in carica Wesley Saïd

“Psicologicamente è molto difficile (n.d.r.: per Elye Wahi). Inoltre è alla fine della stagione, uno sprint finale, quello in cui si gioca in Europa. Inoltre, non è la prima volta che Wesley Saïd entra e segna. È un giocatore sottovalutato, gli infortuni lo rallentano un po’. Nel tempo, può pesare sulla bilancia. Se l’RC Lens vuole arrivare all’Europeo forse dobbiamo porci le domande giuste. »

Fonte: PrimeVideo

Crediti fotografici: Johnny Fidelin/Icon Sport


#French

-

PREV Nell’Oise, un cavallo incagliato salvato dai vigili del fuoco
NEXT il 2 giugno Ensoa accoglierà la fiamma olimpica