Guerra in Ucraina: Mosca lancia un avviso di ricerca contro Volodymyr Zelenskyj

Guerra in Ucraina: Mosca lancia un avviso di ricerca contro Volodymyr Zelenskyj
Descriptive text here
-

Il presidente ucraino è appena stato inserito nella lista dei ricercati, afferma il ministero degli Interni russo.

Una decisione che secondo Kiev dimostra “la disperazione della propaganda e della macchina statale” di Mosca.

È una decisione simbolica, a più di due anni dallo scoppio della guerra in Ucraina. Secondo un avviso visibile sabato sul sito del ministero dell’Interno russo, Mosca ha appena inserito Volodymyr Zelenskyj nella lista dei ricercati. Una decisione presa”ai sensi di un articolo del codice penale“, si legge in questo breve testo che non dice altro sulla natura di queste accuse.

A Kiev, il Ministero degli Affari Esteri ucraino ha reagito affermando che questo avviso di ricerca dimostra “laLa disperazione della propaganda russa e della macchina statale, che non sa più cosa inventare per attirare l’attenzione.” Sottolinea che lo stesso Vladimir Putin è soggetto a un mandato d’arresto emesso dalla Corte penale internazionale (CPI) nel marzo 2023 per la presunta deportazione in Russia di migliaia di bambini ucraini.

Nel mirino anche l’ex presidente Poroshenko

Sempre secondo il database russo, Mosca avrebbe emesso avvisi di ricerca anche contro il comandante delle forze di terra di Kiev, Oleksandr Pavliuk, e l’ex presidente ucraino Petro Poroshenko, picchiato da Volodymyr Zelenskyj nelle elezioni in cui l’ex comico era al potere. I loro nomi si aggiungono ad un elenco molto ampio che comprende personalità russe e straniere.

A febbraio è stato aggiunto il nome del primo ministro estone Kaja Kallas insieme a quelli di altri funzionari dei paesi baltici. Il Cremlino aveva invocato, per giustificare questa decisione, la loro visione opposta della Storia. Questi stati ritengono che l’URSS li abbia occupati, mentre Mosca vede se stessa come una liberatrice e giudica ogni altro approccio come un “falsificazione della storia“, un crimine in Russia.


Jérôme VERMELIN

-

PREV In Afghanistan, inondazioni catastrofiche uccidono più di 300 persone in una sola provincia
NEXT Georgia: proteste contro una legge controversa