Dopo aver fatto fortuna con le criptovalute, un ex pugile acquista un’azienda di trasporti

Dopo aver fatto fortuna con le criptovalute, un ex pugile acquista un’azienda di trasporti
Dopo aver fatto fortuna con le criptovalute, un ex pugile acquista un’azienda di trasporti
-

Dopo aver fatto fortuna con le criptovalute, un ex pugile e i suoi fratelli hanno appena acquisito una nota azienda di trasporti nella regione di Lanaudière.

• Leggi anche – Grande riorganizzazione del Groupe Verdun: riacquistare per sopravvivere meglio

• Leggi anche – Uno sciroppo da tavola 100% Quebec vuole ritagliarsi un posto d’elezione nel Nord America

Lexson Mathieu e i suoi fratelli Kensley e Wilkens, che hanno fondato il gruppo di investimento Odace Consortium con diversi partner, hanno acquisito Boisjoli Transport per 5 milioni di dollari il mese scorso.

Questa azienda, che conta una trentina di dipendenti, una ventina di camion e 70 rimorchi, ha clienti leader come Kruger, Firestone e Premier Tech.

“I trasporti esistono da migliaia di anni e rimarranno lì per migliaia di anni a venire”, spiega Lexson Mathieu in un’intervista condotta nel suo modesto ufficio a Joliette. Tutto viene trasportato in un camion.

“È un investimento sicuro anche se ci sono alti e bassi come il prezzo della benzina. I trasporti saranno sempre necessari”.

Lexson e Kensley Mathieu hanno completato la transazione dopo un processo durato otto mesi.

Foto Mathieu Boulay

Un processo attento

E i fratelli Mathieu, tutti ventenni, non sono arrivati ​​con i loro zoccoli quando hanno presentato una proposta d’acquisto. È stato un meticoloso processo di ricerca e lavoro di gambe che è durato otto mesi.

“Non è facile come comprare una casa”, spiega Kensley Mathieu. Devi conoscere i nostri clienti e il team con cui lavorerai. Boisjoli è un’azienda che esiste da 61 anni e conta dipendenti con 35 anni di esperienza.

“I fondi di investimento privati ​​spaventano i proprietari di questo tipo di attività. Vogliono che venga gestito come una continuazione del loro lavoro e non come un investimento. Vogliamo mantenere la stessa cultura aziendale e vogliamo che essa mantenga la sua eccellente reputazione. Boisjoli ha un grande potenziale”.

Gli acquirenti soprattutto

Odace, il cui consiglio di amministrazione è presieduto da un ex dirigente del colosso alimentare Sodexo, Dean Johnson, vuole concentrare le proprie attività nel settore dei trasporti. Inoltre, sono in fase di acquisto per altre tre società.

“Non siamo imprenditori, ma piuttosto acquirenti di aziende”, spiega Lexson. In Quebec ci sono diverse aziende che ottengono buoni risultati e godono di buona salute finanziaria”.

“I loro proprietari sono prossimi alla pensione, ma non hanno successori. Vogliamo mantenere la stessa cultura aziendale, mantenere i posti di lavoro qui e assicurarci che non chiudano”.

“Non vogliamo che le nostre imprese cadano nelle mani degli americani e siamo pronti ad andare ovunque in Quebec”, aggiunge Kensley in tono convincente.

Somiglianze con la boxe

Sul ring, Lexson Mathieu era agile e riusciva ad evitare i colpi dei suoi avversari. Stessa cosa per i suoi fratelli. Sanno bene che il mondo degli affari potrebbe però sferrare loro dei colpi sporchi.

“Un pugile diventa un campione del mondo grazie alla sua resilienza. Prosegue anche se non ha i risultati attesi, analizza Lexson. Un giorno si sblocca.

“È la stessa cosa negli affari quando entri in affari. Durante i primi anni potrebbe non sbloccarsi e potresti perdere denaro. Devi credere in te stesso continuando a spingere anche se non ottieni risultati”.

Hai qualche informazione da condividere con noi su questa storia?

Scrivici a o chiamaci direttamente al 1 800-63SCOOP.

-

PREV Dinamiche del finanziamento immobiliare per i marocchini che vivono all’estero
NEXT Ascometal, in amministrazione controllata, vede il suo futuro seriamente compromesso dopo il ritiro delle italiane venete