Altri fatti – Giustizia – Grasse: venerdì morte di un’adolescente di 15 anni gravemente ferita da arma da fuoco

Altri fatti – Giustizia – Grasse: venerdì morte di un’adolescente di 15 anni gravemente ferita da arma da fuoco
Altri fatti – Giustizia – Grasse: venerdì morte di un’adolescente di 15 anni gravemente ferita da arma da fuoco
-

L’adolescente di 15 anni, che da venerdì sera era tra la vita e la morte, dopo essere stato gravemente ferito da un colpo di pistola, è morto questo lunedì mattina in seguito alle ferite riportate, ha annunciato all’AFP la procura di Grasse (Alpi Marittime). Il giovane è stato ricoverato in un ospedale di Nizza, colpito da un colpo alla testa.

Nella notte dal venerdì al sabato”uno o due individui su uno scooter (avevano) sparato” sull’adolescente, ha dichiarato sabato il pubblico ministero di Grasse, Damien Savarzeix, in un comunicato stampa.

La Procura aveva aperto un’indagine per “tentato omicidio“, che ora si trasformerà in un’indagine per omicidio, cioè omicidio premeditato.

“Il motivo di questi atti criminali rimane per il momento incerto”

Nel suo comunicato stampa del fine settimana, il signor Savarzeix non ha precisato le circostanze di questa tragedia, avvenuta nel quartiere di Fleurs, zona colpita dal traffico di droga, e lunedì non ha commentato ulteriormente questo punto: “Il motivo di questi atti criminali rimane per il momento incerto.“, insiste il comunicato stampa.

Secondo le prime testimonianze raccolte dagli inquirenti, gli autori della sparatoria sarebbero due persone che viaggiavano su uno scooter di grossa cilindrata. È lo stesso scooter ritrovato in fiamme a pochi chilometri di distanza, sempre a Grasse.

Le indagini sono state affidate al servizio interdipartimentale di polizia giudiziaria delle Alpi Marittime.

-

PREV Lorraine Yann Schrub è incoronata vicecampionessa europea dei 10.000 metri
NEXT Grave incidente che ha coinvolto un ciclista vicino a Danville