Jordan Bardella e Gabriel Attal: cosa sappiamo della loro relazione fuori dal set?

Jordan Bardella e Gabriel Attal: cosa sappiamo della loro relazione fuori dal set?
Jordan Bardella e Gabriel Attal: cosa sappiamo della loro relazione fuori dal set?
-

Ognuno si prepara nel proprio angolo. Se Caroline Roux rivede intensamente la sua tabella di marcia per poter coordinare al meglio il dibattito di questa sera, Jordan Bardella e Gabriel Attal dovranno senza dubbio fare lo stesso. Da un lato il Primo Ministro, dall’altro il capolista RN per le elezioni europee, si sono riuniti per un dibattito trasmesso giovedì 23 maggio su France 2, su iniziativa del Presidente della Repubblica. Bel programma. Ma se questo confronto non ha precedenti, i due interlocutori sono tutt’altro che sconosciuti: nel 2022 avevano già discusso ben cinque volte, durante le elezioni presidenziali. “La prima volta alle 20 Ore di TF1 il 27 marzo, davanti a quasi 6 milioni di francesi. Poi si sono scontrati su France 2 la sera del primo turno delle elezioni presidenziali, su France Inter il 17 aprile, nello spettacolo Cyril Hanouna su C8′Non toccare la mia TV!’il 22, e infine su TF1 per la notte elettorale del secondo turno”, ricordato Opinione nel giugno di due anni fa. È riuscito a creare un legame di amicizia tra loro durante questi incontri faccia a faccia?

Secondo loro non si tratta di stabilire legami con l’opponente. Tuttavia tra loro si instaurò un rispetto reciproco, in particolare durante un volo Parigi-Marsiglia, dove i due uomini – che si parlavano in modo informale – erano seduti fianco a fianco. L’opportunità di conoscersi e discutere le proprie opinioni politiche. Ansioso di essere trasparente riguardo alla sua relazione con Jordan Bardella, Gabriel Attal precisò all’epoca: “Ma non siamo mai andati d’accordo.” Lo ha comunque ammesso“c’è in mezzo [eux] un lato generazionale.” Un punto su cui ha concordato il presidente della RN: “Durante la campagna elettorale abbiamo portato sulle spalle due grandi pesi: quello della maggioranza per Attal, quello dell’opposizione per me”ha spiegato sul set di TPMP. E per quanto riguarda il fatto che si siano incontrati al di fuori dei dibattiti, la loro risposta è stata categorica: “NO.”

Dibattito su France 2: questo il dettaglio a cui Caroline Roux presterà attenzione

Se tutti i riflettori sono puntati sulle due personalità politiche, tra loro ci sarà Caroline Roux. È la presentatrice di L’evento che arbitrerà il dibattito tra loro, si prepara con cura per tale discussione, come ha confidato al Figaro il 21 maggio. Durante il suo itinerario, la giornalista ha notato che doveva restare “concentrati e parla del contenuto” senza preoccuparsi “polemiche del giorno prima”, che secondo lei non hanno voce in capitolo in un simile dibattito. Caroline Roux è determinata a non farlo “parassitare la discussione” lasciare la parola aperta all’Unione europea, perché “Le elezioni presidenziali non si terranno adesso, hanno tempo per questo”.

Articolo scritto in collaborazione con 6Medias.

Crediti fotografici: Bestimage / Montage Gala.fr

-

PREV Giochi Olimpici di Parigi 2024: Manon Lebon, isolana della Riunione, qualificata nella scalata veloce
NEXT Scopri dove guardare live streaming e trasmissioni televisive in India