Bobrovsky, i Panthers hanno escluso i Rangers in Gara 1 della finale orientale

Bobrovsky, i Panthers hanno escluso i Rangers in Gara 1 della finale orientale
Bobrovsky, i Panthers hanno escluso i Rangers in Gara 1 della finale orientale
-

Igor Shesterkin ha effettuato 24 parate per New York, che è il seme numero 1 della Metropolitan Division.

La seconda partita della serie al meglio delle 7 sarà disponibile venerdì.

“Giocano un gioco piuttosto intelligente e semplice”, ha detto il capitano dei Rangers Jacob Trouba. “[They] non girare molti dischi e fai un buon lavoro guadagnando la zona, portando i dischi in profondità e inserendo il forecheck. Penso che dobbiamo fare lo stesso. Penso che questo sia il tipo di gioco che verrà giocato. …Sono sicuro che torneremo indietro, lo guarderemo e apporteremo alcune modifiche per il prossimo gioco. …È un gioco. Torna e porta un gioco migliore in Gara 2 e anche questa cosa.”

Tkachuk ha portato i Panthers in vantaggio per 1-0 al 16:26 del primo periodo, segnando da appena sopra il cerchio sinistro dopo aver ricevuto un passaggio di Gustav Forsling in corsa.

“Non metto alcuna pressione su me stesso per segnare e produrre offesa”, ha detto Tkachuk. “Immagino che faccia parte del mio gioco, una parte importante del mio gioco, ma alla fine non si tratta di me stesso, quindi c’è un obiettivo molto più grande davanti a me.”

Tkachuk guida i Panthers con 16 punti (cinque gol, 11 assist) in 12 partite in questa postseason.

“È stato un grande obiettivo e, voglio dire, ci ha sicuramente fatto andare avanti”, ha detto Verhaeghe. “Ha tolto molto slancio alle loro vele. Penso che ogni volta che sei in trasferta e puoi segnare il primo gol, penso che allontani un po’ il pubblico e in un certo senso… ci piace giocare con il comando e questo ci permette di ambientarci nel nostro gioco.

-

PREV VIDEO – La frazione di La Bérarde presa dalle acque dell’Oisans, gli sfollati raccontano la loro storia
NEXT Pierre Poilievre in tournée in Quebec | Il messaggio di “buon senso” consegnato direttamente ai quebecchesi