PSG – Real Madrid: annuncia il jackpot a Mbappé?

PSG – Real Madrid: annuncia il jackpot a Mbappé?
PSG – Real Madrid: annuncia il jackpot a Mbappé?
-

Calcio-PSG

PSG – Real Madrid: annuncia il jackpot a Mbappé?

Pubblicato il 23 maggio 2024 alle 2:00

Laureato alla Scuola di Giornalismo di Parigi. Specializzato nel calcio, e più in particolare nel mercato. Tifoso del PSG e dello Stade Français.

Kylian Mbappé, in scadenza di contratto con il PSG, si prepara a trasferirsi al Real Madrid quest’estate. Una nuova sfida molto ambiziosa per il capitano della Francia, che potrebbe ottimizzare le sue possibilità di vincere un giorno il Pallone d’Oro nelle fila del club del Merengue. Almeno questo è ciò che suggerisce Javier Tebas…

Kylian Mbappe si prepara a fare un nuovo passo decisivo per il resto della sua carriera? L’attaccante 25enne ha deciso diversi mesi fa di non prolungare il suo contratto con la PSG impegnarsi liberamente con il Real Madrid quest’estate. Una base che potrebbe benissimo permetterlo Mbappe raggiungere la vetta della Champions League dopo aver patito una serie di delusioni per sette anni al PSG. E chi dice vittoria potenziale in C1, dice necessariamente candidato a pallone d’Oro

Tebas lancia un argomento scioccante a favore di Mbappé

Interrogato nelle colonne di parigino, Javier Tebas ha annunciato un potenziale jackpot per Kylian Mbappe con le sue possibilità di vincere il pallone d’Oro sotto i colori di Vero Madrid : “ Il Pallone d’Oro più accessibile per un giocatore del Real? Penso che sia la stessa competizione per tutti i giocatori, indipendentemente dal club o dal campionato. Certo, siamo fortunati ad avere ogni anno giocatori della Liga e soprattutto del Real Madrid candidati al Pallone d’Oro. Alcuni giocatori del Paris Saint-Germain sono già stati molto vicini a vincere il Pallone d’Oro, ma è vero che questo trofeo resta legato al successo europeo e mondiale », dice il presidente della Liga.

“I dirigenti sanno contare sui giocatori giusti”

È soprattutto una questione di lavoro. Se il Real Madrid è a questo livello è il risultato di un percorso molto lungo. Florentino Perez e le sue squadre stanno facendo un ottimo lavoro – non quando si tratta di nuove competizioni come la Superlega (sorride) – ma è un buon allenatore. I manager sanno contare sui giocatori giusti per ottenere tutti questi successi », continua Javier Tebas. Il messaggio è stato inviato Mbappe

-

NEXT Memorial Cup: Owen Beck e gli Spirit si dirigono verso la finale, dominando Moose Jaw 7 a 1