L’autista si schianta contro il cancello della Casa Bianca e si uccide

L’autista si schianta contro il cancello della Casa Bianca e si uccide
L’autista si schianta contro il cancello della Casa Bianca e si uccide
-

L’autista si schianta contro il cancello della Casa Bianca e si uccide

Pubblicato oggi alle 13:29

Un’auto in arrivo ad alta velocità si è schiantata sabato contro uno dei cancelli del perimetro di sicurezza attorno alla Casa Bianca a Washington e il suo conducente è rimasto ucciso, senza che vi fosse alcun pericolo per la sicurezza, hanno annunciato i servizi segreti americani.

“Poco prima delle 22:30, un veicolo che arrivava ad alta velocità si è scontrato con uno dei cancelli perimetrali di sicurezza attorno alla Casa Bianca”, hanno detto sul social network X.

A questo punto troverai ulteriori contenuti esterni. Se accetti che i cookie vengano inseriti da fornitori esterni e che i dati personali vengano quindi trasmessi loro, devi consentire tutti i cookie e visualizzare direttamente i contenuti esterni.

Consenti i cookiePiù informazioni

Gli agenti dei servizi di sicurezza presenti sul posto hanno subito tentato di soccorrere l’autista, ma questi “era morto”, hanno precisato. Un’indagine è in corso, ma Anthony Gugielmi, portavoce dei servizi segreti, responsabili della sicurezza della Casa Bianca, ha chiarito che non vi è “nessuna minaccia o implicazione per la sicurezza pubblica” .

A gennaio, il conducente di un veicolo è stato arrestato anche per aver colpito uno dei cancelli perimetrali di sicurezza. La Casa Bianca è stata oggetto di numerosi tentativi di intrusione negli ultimi anni, tanto preoccupanti che i servizi di sicurezza hanno deciso nel 2020 di costruire una nuova barriera, più alta e di metallo più resistente, attorno al perimetro della residenza presidenziale.

AFP

Hai trovato un errore? Segnalacelo.

0 commenti

-

PREV previste diverse manifestazioni per denunciare la discriminazione
NEXT Colombe non è più un volontario dopo la sua straordinaria testimonianza su TF1