L’arte di vivere insieme alla tabaccheria Le Victor Hugo – Le Petit Journal

L’arte di vivere insieme alla tabaccheria Le Victor Hugo – Le Petit Journal
L’arte di vivere insieme alla tabaccheria Le Victor Hugo – Le Petit Journal
-

Claude De Sousa: un commerciante felice di promuovere Le Petit Journal. Crediti: DE

È quasi un compleanno. Quattro anni fa, mercoledì 1 luglio 2020, Claude e Annie De Sousa aprirono Le Victor Hugo… al 17 di avenue Victor-Hugo, a Rodez, come dovrebbe essere.Adiacente alla Mutualité sociale agricole, questa edicola, situata di fronte al giardino pubblico e al museo Soulages, gioca sulla vicinanza per il piacere di una clientela affezionata. Per questa coppia di Laissaguais che lavorava in un settore completamente diverso, questo tipo di attività commerciale si è rivelata un’esperienza di successo a livello sociale e umano. Da allora, Claude e Annie hanno continuato a favorire gli scambi con un pubblico sensibile alla loro dedizione. Un pubblico che sa che da Victor Hugo troverà non solo ciò di cui ha bisogno, ma anche tutto il calore di un’attività piena di vita. Se Annie, lei stessa avida lettrice, ha fatto sì che l’esposizione del libro includesse opere di autori locali, Claude, da parte sua, evoca un’ampia gamma di prodotti artigianali, che riflettono un’irrefrenabile necessità di convivere attraverso la conservazione e la messa in risalto dell’identità dell’Aveyron. Oltre ai soliti giornali e riviste, vini di qualità si affiancano al miele di un apicoltore dell’Aveyron, gustosi biscotti, sapone al latte di giumenta biologico, cioccolatini e bellissime cartoline artistiche, vari oggetti in legno realizzati da un giovane ebanista di Flavinois. Senza dimenticare i giochi d’azzardo che hanno ancora i loro estimatori tra i ruteni. Ringraziamo infine questa coppia di commercianti che sanno bene mettere in risalto il lavoro degli inviati stampa. E tanto più che la settimana scorsa, l’icona Françoise Hardy non solo è apparsa sulla prima pagina di Paris Match, e anche sul numero speciale di Télérama, ma è stata anche sulla prima pagina di Le Petit Journal. Siamo stati quindi molto orgogliosi di vedere Claude e Annie promuovere ancora una volta il nostro titolo. Tutta la nostra gratitudine!

Questo articolo è riservato agli abbonati.

-

PREV Marocco: rallentamento della crescita economica nel primo trimestre 2024 | APAnews
NEXT Il programma della Settimana Olimpica di Saint-Dié-des-Vosges