CCI du Tarn: investimenti “senza precedenti” nella formazione

CCI du Tarn: investimenti “senza precedenti” nella formazione
CCI du Tarn: investimenti “senza precedenti” nella formazione
-

Come questi ristoranti, costretti a chiudere per diversi giorni per mancanza di personale, non si contano più i settori che versano in gravi difficoltà di reclutamento nel Tarn.

La Camera di Commercio cerca di rispondere, alla sua portata, al problema puntando sulla formazione. L’idea è quella di rispondere alla mancanza di reputazione e di attrattiva della regione, formando gli studenti sul posto, affinché si stabiliscano lì come dipendenti.

“Formiamo ogni anno tra 900 e 1.000 studenti di alternanza nelle nostre sedi di Albi, Castres e Mazamet e continueremo ad aumentare il numero nei prossimi anni nei nostri diversi campus”, indica Michel Bossi, presidente della CCI del Tarn .

La Camera consolare, infatti, moltiplica i progetti. Ad esempio ad Albi, dove sta ristrutturando l’ex edificio della France Télécom a Cantepau. Questi locali, che dovrebbero essere inaugurati all’inizio del prossimo anno scolastico a settembre, raddoppieranno definitivamente la capacità di accoglienza dell’in&ma (ex IPI), che attualmente conta 235 studenti.

La CCI ha grandi ambizioni per questa “Scuola Superiore di Performance”, che forma dirigenti d’azienda fino al livello Bac + 5. Dispone di altre due sedi a Rouen e Châlons-en-Champagne, una rete nazionale che dovrebbe presto espandersi.

A Castres, la CCI avvierà la costruzione di un nuovo edificio a La Borde Basse che ospiterà la sua École supérieure du digital (ESN81) e il suo campus Purple, entro settembre 2025. Quest’ultimo, in graduale espansione dal 2017, ora ha 88 studenti oggi. L’ESN, che mira a soddisfare le esigenze di reclutamento delle professioni digitali, ne conta 77.

“Questo programma di investimenti di 12 milioni di euro non ha precedenti nel nostro ambito”, si congratula Michel Bossi, ricordando che la CCI è il 2° organismo di formazione in Francia dopo l’Educazione Nazionale.
Da notare che la CCI dispone anche di una sede di formazione a Mazamet, dove esiste una scuola di ortesi ortopediche molto richiesta.

-

PREV Jordan Bardella annuncia RN-LR “candidati comuni” in 70 circoscrizioni elettorali
NEXT Il Gruppo Ornitologico del Gersois diventa Delegazione del Gers della LPO Occitanie – Le Petit Journal