George Clooney e Brad Pitt mettono all’asta bottiglie di vino a Marsiglia

George Clooney e Brad Pitt mettono all’asta bottiglie di vino a Marsiglia
George Clooney e Brad Pitt mettono all’asta bottiglie di vino a Marsiglia
-

Questo giovedì 20 giugno viene organizzata un’asta eccezionale a beneficio di due associazioni. Brad Pitt, George Clooney e George Lucas, il regista di Star Wars, metteranno in vendita numerose bottiglie di champagne e vino delle loro tenute del Var.

Nel corso di un’asta di solidarietà, gli attori Brad Pitt e George Clooney, così come il regista di Star Wars George Lucas, venderanno bottiglie delle loro tenute nel Var. La vendita sarà organizzata questo giovedì 20 giugno al Jardins du Cloître, ristorante bistronomico situato nei quartieri nord di Marsiglia, nel 13° arrondissement, dalle 18:30 alle 24:00.

Nessuno dei tre registi sarà presente per l’occasione, ma hanno deciso di offrire alcune bottiglie provenienti dai loro vigneti. Saranno in vendita una cinquantina di lotti in totale. Brad Pitt, proprietario di Château Miraval dal 2012, metterà all’asta una bottiglia di champagne della sua tenuta, firmata di sua mano, e tantissime bottiglie di vino.

Nel 2021, George Clooney ha acquisito una lussuosa tenuta nel Var, a Brignoles. Su di esso c’è un vigneto. E per questo evento di solidarietà, l’attore americano regala tre magnum di vino.

All’evento parteciperà anche il regista della saga di Star Wars, George Lucas. Come George Clooney e Brad Pitt, anche l’americano ha acquistato un castello nel Var. Nel 2017 ha acquistato una tenuta, Château Margüi, nel comune di Châteauvert. E questo giovedì offre quattro bottiglie di vino della sua vigna. Tre di loro saranno in vendita solo per questa occasione.

La cooperativa Cave di Correns, il primo villaggio biologico in Francia, è all’iniziativa di quest’asta. Il castello di Miraval fa parte della cooperativa. Anche altre cantine offrono le loro bottiglie di vino e champagne.

Le vendite organizzate a Marsiglia possono essere seguite anche su Internet, sul sito dell’Hôtel Drouot. I fondi saranno devoluti a due associazioni. Mickäel Latz, ex sindaco di Correns e viticoltore, è l’organizzatore. Fondò anche l’associazione Villaggi Sostenibili che finanzia la formazione all’agricoltura biologica di una trentina di persone, ex bambini soldato o donne in difficoltà, a Goma nella Repubblica Democratica del Congo. Una parte del denaro sarà donata a loro e all’associazione Solidarité paysans, che aiuta gli agricoltori della Provenza. Contemporaneamente sarà organizzata una cena di gala ai Jardins du Cloître alla quale parteciperanno 130 persone.

Durante l’ultima edizione di questa vendita di beneficenza, nel 2021, Mickaël Latz afferma che sono stati raccolti 15.000 euro. Quest’anno spera di ottenere tra i 25.000 e i 30.000 euro.

-

PREV Perché Jarry e “Tutti vogliono prendere il loro posto” sono assenti questo pomeriggio e domani da France 2?
NEXT Il festival Autan inizia il suo pellegrinaggio musicale nel Tarn