Lo scontro tra Arnold Schwarzenegger (76 anni) e Jean-Claude Van Damme: “Era…

Lo scontro tra Arnold Schwarzenegger (76 anni) e Jean-Claude Van Damme: “Era…
Lo scontro tra Arnold Schwarzenegger (76 anni) e Jean-Claude Van Damme: “Era…
-

Di Joel Pütz | Giornalista sportivo

Leggende del cinema d’azione, Arnold Schwarzenegger e Jean-Claude Van Damme si sono incontrati più volte nelle location delle riprese. Ma la loro prima collaborazione negli anni 80 andò piuttosto male…

Impossibile parlare della Hollywood degli anni ’80 senza citare i nomi di Arnold Schwarzenegger e Jean-Claude Van Damme. Il primo in particolare ha vissuto lì i suoi momenti più belli apparendo in testa alla classifica di blockbuster come Commando, Terminatore O Predatore. È stato sul set di quest’ultimo che ha incontrato il suo omologo belga… e sono scoccate scintille.

Come promemoria, inizialmente era stato previsto che Van Damme interpretasse il ruolo del Predator nel film diretto da John McTiernan. Ma il nome dell’attore sarà per sempre associato al quasi fiasco vissuto da questa produzione hollywoodiana a causa di un elemento chiave: il costume extraterrestre che JCVD ​​ha dovuto indossare. Il suo primo progetto continua ancora oggi a suscitare ridicolo… e quando vediamo le immagini capiamo perché.

Atmosfera tempestosa tra Schwarzi e JCVD ​​sul set di Predatore

Leggi anche

Il racconto agghiacciante di Arnold Schwarzenegger su suo padre: “Era un tiranno. Venivamo colpiti da…

All’epoca Schwarzenegger descrisse il risultato come “un costume da lucertola con la testa di anatra”. » Siamo lontani dal design iconico ideato poi da Stan Winston che mise quindi il costume nell’armadio… e Van Damme la porta, lui che se ne era lamentato più volte nonché del suo ruolo quando sperava di fare il suo grande ingresso a Hollywood. La leggenda degli effetti speciali Steve Johnston ha riassunto la situazione in questo modo:

Jean Claude Van Damme non aveva la minima idea di cosa si trattasse. Pensava che quello fosse il vero aspetto della creatura nel film e diceva: “Non mi piace, non mi piace, sembro un supereroe”. Era davvero arrabbiato (…) Pensava di poter praticare le arti marziali, di poter combattere contro Arnold Schwarzenegger… Era assolutamente impossibile! Non si rendeva conto che sarebbe stato l’equivalente di uno stuntman.

Come se non bastasse, il clima tra il belga e “Schwarzi” era tutt’altro che buono, quest’ultimo non apprezzava affatto l’atteggiamento del collega e dichiarava di “non aver fatto altro che lamentarsi”. Non passerà molto tempo prima che Van Damme lasci la barca e il suo ruolo venga preso dall’attore Kevin Peter Hall che interpreterà la creatura nel risultato finale del film.

Predator avrebbe potuto segnare l’inizio di un lungo litigio tra Jean-Claude Van Damme e Arnold Schwarzenegger, ed era sulla buona strada… Ma i due uomini hanno visibilmente seppellito l’ascia di guerra nel tempo poiché tre decenni dopo, li abbiamo visti insieme sulla locandina del blockbuster Materiali di consumo 2.

-

NEXT Krishen Manaroo: il soffio di vita di un giovane giocatore del “Bansuri”.