Andamento a 4 settimane: brevissima parentesi estiva prima del ritorno di tempo instabile e fresco

Andamento a 4 settimane: brevissima parentesi estiva prima del ritorno di tempo instabile e fresco
Andamento a 4 settimane: brevissima parentesi estiva prima del ritorno di tempo instabile e fresco
-

Potrai finalmente goderti a lungo il caldo estivo? Ebbene no, dovrebbero ritornare le gocce fredde responsabili di un clima abbastanza instabile e fresco nel Paese.

Settimana dal 24 al 30 giugno: breve colpo di calore prima del ritorno dei temporali

Come annunciato nel nostro aggiornamento precedente, il tempo migliorerà effettivamente dopo una settimana precedente molto tempestosa. L’anticiclone tornerà ad aumentare su tutto il Paese e le temperature tenderanno ad aumentare. I primi 30°C si raggiungono nella metà settentrionale già a metà settimana, mentre al sud si gode un clima pienamente estivo. Tuttavia, questo miglioramento sarà solo temporaneo poiché si prevede che una nuova goccia di freddo si abbatterà vicino alla Francia e porterà di nuovo un tempo instabile e tempestoso, seguito da un calo delle temperature.

Settimana dal 1 al 7 luglio: tempo più fresco e abbastanza instabile

All’inizio di luglio il tempo difficilmente sembra estivo, tranne forse nell’estremo sud-est. Sul nord della Francia arriveranno le perturbazioni atlantiche con numerosi rovesci, il tutto in un clima abbastanza fresco e poco gradevole. Anche se alcune giornate potranno essere belle, il tempo sarà in genere misto su tutto il territorio.

Settimana dall’8 al 14 luglio: il tempo potrebbe mantenersi misto e fresco per la stagione

Sebbene l’affidabilità sia inferiore in questo momento, non ci sono segnali chiari che indichino il ritorno di un clima asciutto ed estivo duraturo. Al contrario, le gocce fredde continuerebbero a farsi strada verso la Francia con temporali frequenti e rovesci regolari, almeno nella parte settentrionale. Il caldo e il bel tempo dovrebbero continuare a colpire l’Europa orientale e sud-orientale, con anomalie molto calde su Grecia e Turchia.

Settimana dal 15 al 21 luglio: nessun miglioramento in prospettiva

Ancora nessun miglioramento atteso sui modelli a lungo termine. Le anomalie termiche negative riguarderanno sempre l’Europa occidentale e quindi la Francia. Oltre a questo fresco, l’umidità sarebbe ancora eccessiva nella maggior parte del paese a causa dei frequenti temporali.

Questa tendenza sarebbe una buona notizia per le Olimpiadi che arriveranno poco dopo.

Prossimo aggiornamento, giovedì 27 giugno alle 17:00.

-

PREV Bolivia: YPFB cerca fondi per rivitalizzare il settore del petrolio e del gas
NEXT Come Taylor Swift aiuta i suoi fan a superare i disturbi alimentari