la finale Kaiserslautern-Leverkusen interrotta a causa di fuochi d’artificio e fumogeni

la finale Kaiserslautern-Leverkusen interrotta a causa di fuochi d’artificio e fumogeni
la finale Kaiserslautern-Leverkusen interrotta a causa di fuochi d’artificio e fumogeni
-

AFP

Sgomento a Courrières per la morte di Jordan, abbattuto durante un allenamento di calcio

Con i lineamenti tirati e gli occhi arrossati, sono tornati, al mattino, a mettere piede sul prato del piccolo stadio di Courrières, vicino a Lens (Pas-de-Calais), proprio il luogo dove Jordan Denneulin, 31 anni, loro figlio, loro fratello , il loro allenatore, è stato abbattuto giovedì sera durante l’allenamento Padre Frédéric, il fratello Lucas e lo zio Joffrey, in lacrime, rispondono alle telecamere, soprattutto per rendere omaggio a quell’uomo che definiscono un appassionato di calcio, che lascia dietro di sé una moglie. e un figlio di 13 anni. Sono presenti anche i genitori dei bambini tesserati e membri del club, dove Jordan Denneulin allenava gli under 13. Alcuni mettono rose bianche su due tavoli posti attorno a un cavalletto con la sua foto. Due giovani sono scoppiati in lacrime vicino al ritratto sorridente del trentenne biondo con la barba di tre giorni. Un fulmine ha colpito lo stadio Gabriel-Péri, nell’ambito di un “brutale e improvviso episodio di tempesta” iniziato giovedì intorno alle 20. , ha precisato la prefettura di Pas-de-Calais in un comunicato stampa. Oltre a questo decesso, un uomo che lamentava dolore al petto è stato trasportato in ospedale e altri 12 sono rimasti leggermente feriti (ustione alla gamba, mal di testa, trauma alla caviglia.. .), secondo la sua ultima valutazione. – “Totalmente imprevedibile” -Secondo il sindaco di Courrières, Christophe Pilch, che ha parlato con il giovane presidente del club, i giocatori avevano iniziato ad allenarsi, in maglietta, divertendosi “. caldo e bello”, quando “il tempo è peggiorato con una velocità incredibile”. “Hanno deciso di sospendere gli allenamenti” e “gli ultimi ad entrare negli spogliatoi sono stati purtroppo colpiti da un fulmine”, racconta l’assessore di questa cittadina di 10.000 abitanti. . “È stato assolutamente imprevedibile.” Jordan Denneulin è stato il più direttamente colpito, alcune altre vittime sono state gettate a terra dal fulmine, secondo la presidente del distretto calcistico dell’Artois, Evelyne Bauduin -France Football League, auspica un minuto di silenzio prima della finale della Coupe de France di sabato sera tra Olympique Lyonnais e Paris-Saint-Germain, che si gioca a Lille, a una trentina di chilometri da Courrières.Jordan Denneulin “viveva calcio, dormiva calcio, mangiava calcio”, dice lo zio Joffrey, che descrive “uno senza problemi, che non fumava, non beveva”. “Non capiamo”. Supervisore in un college di Lens, il maggiore di una famiglia di cinque ragazzi appassionati anche di calcio, si preparava come candidato libero al concorso per diventare insegnante di sport – Dieci morti all’anno – L’AS Courrières, che conta 360 licenziatari e dove gioca da quasi dieci anni, ha reso omaggio su Facebook a “un ragazzo d’oro”, “sorridente, rispettoso, disponibile” e fan di RC Lens ai suoi cari, ha incontrato la sua compagna Jessica, anche lei giocatrice, su un campo di calcio. Il ministro dello Sport Amélie Oudéa-Castera ha inviato su X le sue “condoglianze alla famiglia e ai cari” di Jordan Denneulin, nonché i suoi “pensieri”. al giocatore infortunato, sempre tra la vita e la morte”, secondo lei. Nel giugno 2019, diversi adolescenti, membri di una squadra di calcio, sono stati colpiti da un fulmine durante l’allenamento a Saint-Nicolas-lez-Arras, sempre nel Pas-de-Calais Il dipartimento è stato classificato giovedì sera in allerta gialla per temporali da Météo-France, come tre quarti della Francia. Il prefetto del Pas-de-Calais ha invitato venerdì i residenti “alla massima cautela”, il dipartimento è rimasto in allerta gialla. allerta temporale fino alle 22:00. “Questo dramma ci ricorda che anche un temporale isolato può essere intenso, essere accompagnato da pioggia intensa, raffiche e fulmini”, ha risposto Météo-France in un comunicato stampa all’AFP, precisando che “1.000 fulmini al suolo” è stato registrato giovedì nel paese. “Si calcola che ogni anno un centinaio di persone vengono colpite da un fulmine (in Francia) e che almeno dieci muoiono”, precisa l’istituto meteorologico.bj-zap/ zl/mpm

-

PREV Morte di Éric Vu-An: una stella della danza muore a Nizza
NEXT “Non possiamo accettare di vedere tribune così vuote nel secondo tempo”: il Roland-Garros sta valutando soluzioni “più avanzate”.