Scottie Scheffler sopravvive all’intrusione sul percorso, Tom Kim vince il Travellers Championship

-

CROMWELL, Connecticut (AP) – Scottie Scheffler ha vinto il Travellers Championship nei playoff domenica, aspettando un’interruzione da parte dei manifestanti climatici sul 18 green e il birdie di Tom Kim sull’ultima buca del regolamento per la sua sesta vittoria dell’anno.

Si tratta del maggior numero di vittorie in una stagione del PGA Tour da quando Tiger Woods ne ottenne sei nel 2009.

E Scheffler, il miglior giocatore del mondo, ha ancora due mesi davanti a sé.

È stata la quarta vittoria dell’anno di Scheffler negli eventi firmati a campo limitato da $ 20 milioni del tour, che gli sono valsi un premio di $ 3,6 milioni. Ha anche vinto il Masters e il Players Championship.

Dopo un ritardo di cinque minuti in cui sei persone hanno preso d’assalto il 18esimo green e lo hanno spruzzato con polvere rossa e bianca, Scheffler ha lasciato un putt di 26 piedi dalla frangia sul bordo della coppa e ha battuto per il par. Ciò gli ha dato un 5-under 65 e un totale di quattro giorni di 22-under 258 al TPC River Highlands.

Kim ha quindi effettuato un birdie putt di 10 piedi per un 66 per eguagliare Scheffler.

La posizione della buca del 18 è stata spostata per i playoff per evitare le parti del green interessate dai manifestanti, almeno uno dei quali indossava una maglietta bianca con la scritta “NO GOLF ON A DEAD PLANET” in caratteri neri.

Scheffler ha raggiunto il suo approccio nei playoff a 11 piedi mentre Kim ha trovato un lie tappato in un bunker sul green. L’esplosione di Kim dalla menzogna dell’uovo fritto è corsa per 36 piedi oltre la buca, lasciando a Scheffler un facile par di due putt per la vittoria.

Dopo un pareggio per il 41esimo posto agli US Open – di gran lunga il suo peggior piazzamento dell’anno – Scheffler era dietro Kim di tre colpi dopo il primo round, di due dopo il secondo e di uno in partenza domenica.

Scheffler ha preso un vantaggio di un colpo su Kim con tre birdie consecutivi sui numeri 13-15 – aveva putt per l’aquila su due di loro. Mentre Tom Hoge ha firmato per un 62 per finire a 20 sotto, e Sungjae Im lo ha raggiunto lì, Scheffler e Kim hanno eguagliato i par nelle due buche successive per impostare il finale sorprendente.

Scheffler e Kim festeggiano il loro compleanno il 21 giugno – Scheffler ha sei anni in più – e hanno festeggiato con la pizza di New Haven prima del torneo a circa 30 miglia a nord. Domenica gli amici del compleanno e i residenti dell’area di Dallas hanno giocato insieme nel gruppo finale, chiacchierando e scherzando insieme.

Ma alla fine solo uno di loro riuscì a tenere il trofeo.

E proprio come è successo così spesso negli ultimi tempi, era Scheffler.

Adam Svensson (68) del Surrey, BC, ha concluso il torneo a 14 sotto, classificandosi al 16° posto. Si prevede che salirà di 12 posizioni nella classifica della FedEx Cup fino al 76esimo posto quando verrà aggiornata lunedì.

Taylor Pendrith (69) di Richmond Hill, Ontario, è 23° a pari merito e probabilmente salirà di una posizione nella classifica della FedEx Cup per diventare ancora una volta il canadese con il punteggio più alto nel PGA Tour di questa stagione.

Corey Conners (66) di Listowel, Ontario, e Adam Hadwin (67) di Abbotsford, BC, hanno pareggiato per il 27esimo posto a 11 sotto, un tiro dietro Pendrith. Mackenzie Hughes (65) di Dundas, Ontario, era al 36° posto e Nick Taylor (67) di Abbotsford era al 42° posto.

___

APgolf: https://apnews.com/hub/golf

-

NEXT Amici, familiari e vicini salgono in bicicletta per la tradizione annuale del Canada Day