Partecipa alla lotta contro la proliferazione della zanzara tigre

Partecipa alla lotta contro la proliferazione della zanzara tigre
Partecipa alla lotta contro la proliferazione della zanzara tigre
-

Il Canton Neuchâtel vuole rallentare l’arrivo della zanzara tigre sul suo territorio. Le Autorità chiedono alla popolazione di partecipare al censimento della specie, segnalando sulla piattaforma nazionale la comparsa di insetti sospetti. Una misura consiste nell’eliminare i luoghi di nidificazione preferiti delle zanzare tigre, che sono punti d’acqua stagnanti nelle aree urbane come annaffiatoi, grondaie non mantenute o buchi nei muretti. Allo stesso tempo, dal 2019 il Servizio cantonale della fauna selvatica, delle foreste e della natura (SFFN) effettua il monitoraggio mediante sei trappole di nidificazione posizionate in luoghi strategici. L’insetto sarà considerato insediato quando per due anni consecutivi saranno state scoperte uova in queste trappole di nidificazione.

La zanzara tigre è più piccola di una moneta da cinque centesimi e si riconosce dalle linee bianche e nere sulle zampe e dalla linea bianca che attraversa il torace e la testa. Trasporta malattie come la dengue, il virus Zika e la chikungunya. Il Servizio sanitario pubblico cantonale (SCSP) osserva da diversi mesi un leggero aumento dei casi di dengue tra le persone di ritorno da viaggi verso paesi colpiti da questa malattia, ma indica che non si tratta ancora di un problema di sanità pubblica.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web del cantone. /comm-cdf

-

NEXT Crack e cocaina stanno esplodendo in Svizzera e questo si spiega