SENEGAL-TRAINING-ENVIRONNEMENT / Studenti di Birkelane sensibilizzati alle professioni green dall’ISEP di Mbacké – Agenzia di stampa senegalese

-

Birkelane (Kaffrine), 23 maggio (APS) – Gli studenti del liceo di Birkelane, nella regione di Kaffrine, sono stati sensibilizzati, mercoledì, alle professioni verdi, dall’Istituto superiore di istruzione professionale (ISEP) di Mbacké, nota l’APS.

”Siamo qui oggi, per sensibilizzare gli studenti del liceo Birkelane sull’importanza degli istituti superiori di formazione professionale (…) attraverso l’Isep di Mbacké, il primo modello di campus verde in Senegal,” ha spiegato Marthe Tatiana Diatta Diémé, consulente tecnico del programma di istruzione superiore per le energie rinnovabili e l’efficienza energetica (PESEREE) presso GIZ.

Ritiene che queste professioni verdi consentano agli studenti di fare scelte formative adatte alle esigenze del mercato del lavoro e alle loro risorse personali, sociali, economiche e ambientali.

Precisa che la modernizzazione del settore energetico comprende la promozione delle energie rinnovabili, l’accesso all’elettricità e l’efficienza energetica.

“Nell’ambito della cooperazione bilaterale senegalese-tedesca, ha spiegato, il Ministero federale della cooperazione e dello sviluppo economico ha finanziato il programma di istruzione superiore per le energie rinnovabili e l’efficienza energetica (…)”.

Questo programma, ha precisato, “è attuato dalla GIZ”, l’agenzia tedesca per la cooperazione allo sviluppo. Il suo “obiettivo principale è quello di migliorare la formazione iniziale e continua degli esperti nel campo delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica in Senegal, in relazione all’orientamento all’occupazione e alla promozione delle capacità imprenditoriali”, ha spiegato.

L’ISEP di Mbacké ha intrapreso una campagna di comunicazione nazionale sulle professioni verdi, di cui il liceo Birkelane è una delle tappe.

In questa scuola la sensibilizzazione è avvenuta alla presenza degli studenti, del preside Joseph Napel, del censore Mamadou Faye e degli insegnanti.

Secondo Marthe Tatiana Diatta Diémé, Isep de Mbacké ha quattro settori.

“Siamo venuti con postazioni di lavoro pratiche per mostrare loro la realtà dell’approccio basato sulle competenze e incoraggio gli studenti ad abbracciare le nuove professioni verdi”, ha affermato.

La missione dell’ISEP è quella di attrarre i titolari del diploma di maturità verso la formazione professionale e tecnica superiore, formare manager qualificati, quadri o quadri intermedi, supportare laureati e studenti nella ricerca e nell’inserimento lavorativo.CTS/ASG

-

PREV Il re esegue la preghiera dell’Eid Al Adha a Tetouan
NEXT Lot e Tolzac: questi cari rifiuti domestici