Box office: “Vice-Versa 2”, più forte di “Una piccola cosa in più” di Artus, segna il miglior inizio in più di un anno e mezzo

Box office: “Vice-Versa 2”, più forte di “Una piccola cosa in più” di Artus, segna il miglior inizio in più di un anno e mezzo
Box office: “Vice-Versa 2”, più forte di “Una piccola cosa in più” di Artus, segna il miglior inizio in più di un anno e mezzo
-

Dalla sua uscita nelle sale, “Vice-Versa 2” ha registrato 1,46 milioni di spettatori dal 19 giugno a domenica 23 giugno, ha rilevato “Satellifacts”. A questi si aggiungono gli oltre 1,69 milioni di spettatori accorsi alle anteprime per scoprirlo.

“Vice-Versa 2” è più forte del fenomeno “Una piccola cosa in più”.

Il successo è tale che l’opera è stata firmata in Francia, il miglior inizio dell’anno 2024, superando così quello di “Avatar: la voce dell’acqua” (Disney) presentato nel dicembre 2022. Le cifre parlano chiaro: su un dispositivo di 650 copie, 2.259 spettatori registrati per schermo.

Un arrivo in pompa magna che ha fatto scendere “Un p’tit truc en plus” al secondo posto della classifica dopo 7 week-end scatenati. Tuttavia, il lungometraggio ha effettivamente trovato il suo pubblico poiché è stato visto da 407.661 spettatori e sono stati segnalati 7,72 milioni di spettatori. Quest’estate il traguardo di Artur potrebbe sicuramente superare la soglia degli 8 milioni. Oltre alle vacanze estive, potrebbe incrementare le presenze anche la Festa del Cinema, che si svolgerà dal 30 giugno al 2 luglio.

LEGGI ANCHE: Box office: “Qualcosa in più” di Artus conferma il suo enorme successo, “Il secondo atto” offre a Quentin Dupieux il miglior inizio di carriera

“Bad Boys: Ride or Die”, il meglio del resto

La commedia poliziesca “Bad Boys: Ride or Die” (Sony) non è da meno e mantiene un buon posto sul podio con 770.300 spettatori e 132.467 biglietti venduti anche nel suo terzo fine settimana.

È difficile fare meglio di “Bad Boys for Life” che ha raggiunto il milione nel gennaio 2020 nella seconda settimana di attività. Questa nuova salva ovviamente non ha avuto lo stesso entusiasmo. Quanto a Quentin Dupieux, che può vantare successi moltiplicatori, ha attirato 6.563 spettatori per “The Second Act” (Diaphana) nel suo sesto fine settimana, per un totale di 484.671 spettatori.

-

NEXT Wolverine contro Sabretooth: il secondo round si svolgerà in Deadpool 3 e abbiamo le immagini! – Notizie sul cinema