Salone Agricolo Nouvelle-Aquitaine 2024

Salone Agricolo Nouvelle-Aquitaine 2024
Salone Agricolo Nouvelle-Aquitaine 2024
-

Bovini, capre, cavalli, pecore della Nuova Aquitania

Aquitanima metterà in evidenza il Gli allevatori neo-aquitani e le loro diverse razze bovine : Bazadaises, Blondes d’Aquitaine, Prim’Holstein, Limousines, Parthenaise e Charolaise. Parallelamente ai concorsi, la mostra crea uno spazio dedicato a “Non c’è allevamento senza amore”. Per 9 giorni, gli allevatori di animali appartenenti alle razze concorrenti e presentanti dimostreranno il loro rapporto con i loro bovini.

Nell’ambito di Aquitanima, il pecore della Nuova Aquitania saranno al centro dell’attenzione durante una giornata di presentazioni e dimostrazioni, martedì 21, attorno alle razze regionali e ai prodotti lattiero-caseari, carni, formaggi, lana…
Giovedì 23 e sabato 25 maggio saranno dedicati a cani da pastore con quattro manifestazioni al giorno previste sul grande anello sotto il padiglione 4.

Equitania promuove l’industria equina della Nouvelle-Aquitaine

Associati Equitaine allevamento, sport e divertimento. Saranno presenti più di 300 cavalli e asini tra cui le 9 razze di cavalli da tiro francesi, cavalli locali (Mérens, Poney Landais, Pottok), asini e muli (Baudet du Poitou e Mule Poitevine)…
IL competizioni sportive tornano quest’anno con una gara di salto ostacoli, due gare di guida, gare di horse ball.

Infine, gli animali saranno presentati dal Conservatorio delle Razze d’Aquitania, che opera per salvaguardare, mantenere e promuovere le razze e le varietà riproduttive: la mucca bordolese, la mucca bernese e maraîchine, la pecora delle Landes, la capra dei Pirenei e la capra poitevina.

AgorAgri, informazioni e incontri su professioni e pratiche agricole

AgorAgri sarà un luogo discambi e dialogo sociale su diversi temi della professione : occupazione, trasmissione, guida di macchine, sementi, apicoltura, produzione lattiero-casearia o ruolo dei cacciatori…
È organizzato attorno a diversi poli:

  • Centro vegetale: semi, api e biodiversità
  • Centro animale: interprofessioni e latte
  • Polo territoriale: caccia, energie rinnovabili
  • Carriere, occupazione, formazione, centro di riqualificazione
  • Innov’Show: dimostrazioni e prime prove di macchine agricole innovative.

Gastronomia e mercato dei produttori della Nouvelle-Aquitaine

Guidato dall’Agenzia alimentare Nouvelle-Aquitaine (AANA), questo spazio promuoverà il ricchezza e varietà dei prodotti regionali. Ne ospiterà molti produttori, allevatori, pescatori e viticoltori della Nuova Aquitania.
Il suo corso tematico offre workshop e attività in 3 aree:

  • la cucinaguidato da chef della regione in associazione con produttori e allevatori locali,
  • la macelleriain collaborazione con Interbev Nouvelle-Aquitaine,
  • il bancone del vinoin collaborazione con il Concorso Bordeaux-Vins d’Aquitaine che propone degustazioni di vini plurimedagliati e divertenti attività enologiche.

Situato sotto il padiglione 4, il Nuovo mercato dei produttori dell’Aquitania riunisce una quindicina di espositori, ambasciatori dell’orticoltura, del pollame, della stagionatura e della produzione vinicola della regione. L’opportunità di assaggiare le specialità culinarie regionali e di parlare con gli agricoltori.

-

PREV Regno Unito | Primo anniversario dell’incoronazione di Carlo III, offuscato dal cancro
NEXT Il festival Jazz au Chellah torna a Rabat dal 10 al 12 maggio – Telquel.ma