Prezzi delle case in calo nel primo trimestre 2024 (Insee)

Prezzi delle case in calo nel primo trimestre 2024 (Insee)
Prezzi delle case in calo nel primo trimestre 2024 (Insee)
-

I prezzi delle case diminuiscono per il quinto trimestre consecutivo, rileva l’istituto pubblico di statistica. Nel primo trimestre del 2024, i prezzi delle case (nuove e vecchie) nella Francia continentale sono diminuiti dell’1,4% rispetto al trimestre precedente secondo i dati destagionalizzati (CVS). Nel quarto trimestre del 2023 hanno registrato un calo dell’1,7%.

Su un anno, la pendenza della caduta dei prezzi si accentua. I prezzi delle case nel primo trimestre del 2024 hanno registrato un calo del 4,8% su 12 mesi rispetto al 3,6% dell’ultimo trimestre del 2023. Il calo dei prezzi riguarda soprattutto le abitazioni più vecchie (-5,2% su un anno nel primo trimestre 2024). ) rispetto alle nuove abitazioni (-1,2%).

Un declino per continuare a rilanciare l’attività?

I dati dell’INSEE sono inferiori a quelli rilevati dalla Fnaim, i cui dati registrano invece un calo dei prezzi del -3,8% in media in Francia su un anno al 1° giugno 2024 (-4,1% per gli appartamenti e -3,5% per le case). Resta da vedere se il calo dei prezzi osservato sarà sufficiente a rilanciare l’attività o se la correzione continuerà. Perché dal lato delle transazioni, per il terzo anno consecutivo sono in calo: a seconda dei dipartimenti, il calo del volume delle transazioni su un anno varia dal -6% al -30%. Fnaim prevede un volume di vendite nel 2024 compreso tra 760.000 e 800.000 vendite, in calo del -8% su base annua.

-

PREV cosa potrebbero cambiare i 214 ritiri dei deputati per il secondo turno?
NEXT l’edificio ancora chiuso, cosa sappiamo sull’origine dell’incendio