La ricerca dell’inglese scomparso a Tenerife si concentra sul villaggio e sulla valle di Masca

-

Proprio adesso

Di Nick Garnett a Tenerife e Jonny Humphries, notizie della BBC

PA Media Un ufficiale della Guardia Civil scruta un burrone con un binocoloPA Media
Gli agenti della Guardia Civil spagnola e le squadre di soccorso alpino hanno concentrato la ricerca di Jay Slater su un burrone

La ricerca di un adolescente britannico scomparso dopo una notte fuori a Tenerife è entrata nel suo quinto giorno con le squadre di soccorso e la polizia che si concentrano su un villaggio rurale e una valle sottostante.

Nonostante gli estesi sforzi di ricerca che hanno coinvolto droni, cani e un elicottero, non è stata trovata alcuna traccia di Jay Slater.

Il diciannovenne, di Oswaldtwistle nel Lancashire, è stato sentito l’ultima volta quando ha chiamato un amico poco prima delle 09:00 BST di lunedì.

La sua ultima posizione conosciuta era su un sentiero nel terreno montuoso del parco nazionale Rural de Teno, nel nord-ovest dell’isola.

da26deadae.jpgDispensa Jay SlaterDispensa
Non si hanno più notizie di Jay Slater dalle 09:00 BST di lunedì

Gli amici e la famiglia del signor Slater hanno detto che è salito in macchina con due uomini incontrati durante le vacanze e ha lasciato il gruppo con cui viaggiava nella zona turistica di Playa de las Americas, nel sud di Tenerife.

Sembra che le squadre di ricerca stiano effettuando ricerche metodiche lungo una strada di montagna e si siano concentrate su un burrone, prima di spostarsi in una valle nel villaggio di Masca.

La polizia e gli agenti del soccorso alpino sono stati visti esaminare un’area ripida dietro l’appartamento in cui sarebbe stato portato il signor Slater.

Gli investigatori hanno portato via sacchi di spazzatura dalla zona per cercare qualche indizio, ma finora non hanno avuto alcuna pista.

L’apprendista muratore era alla sua prima vacanza senza i genitori e con due amici partecipava al festival musicale NRG.

Lucy Law, che è stata l’ultima persona a parlare con lui, ha detto che durante la chiamata le aveva detto che aveva perso un autobus e aveva deciso di percorrere a piedi il viaggio di 10 ore verso casa ma si era perso, aveva bisogno di acqua e il suo telefono aveva l’1% di batteria. .

Il parco nazionale è a circa 40 minuti di auto da dove alloggiavano il signor Slater e i suoi amici.

La-ricerca-dellinglese-scomparso-a-TenerIl BnB nel villaggio di Masca dove Jay Slater ha viaggiato la mattina in cui è stato visto l'ultima volta
La casa nel villaggio di Masca dove Jay Slater si è recato nelle prime ore del mattino ed è stato visto per l’ultima volta
La-ricerca-dellinglese-scomparso-a-TenerMappa dell'area che mostra i movimenti di Jay Slater intorno a Tenerife
Mappa dell’area che mostra i movimenti di Jay Slater intorno a Tenerife

Nella sua città natale nel Lancashire, le persone hanno posizionato nastri blu sugli edifici a sostegno del signor Slater e della sua famiglia e giovedì sera si è tenuto un servizio di preghiera presso la chiesa metodista del West End.

Il suo amico Callum Thorpe, che lo conosce fin dalla scuola elementare, ha detto che inizialmente pensava che il signor Slater fosse semplicemente “stato a un afterparty” e non si fosse presentato.

Tuttavia, ha detto che con il passare del tempo, la cosa “è diventata più seria e ora sta diventando un po’ spaventosa”.

“L’ho seguito sui social media e su Facebook… e ora sta diventando sempre più preoccupante”, ha detto.

“Vogliamo tutti solo il meglio e scopriamo cosa possiamo.”

La-ricerca-dellinglese-scomparso-a-TenerNastri blu fuori dalla chiesa metodista del West End a Oswaldtwistle, città natale di Jay Slater
Nastri blu fuori dalla chiesa metodista del West End a Oswaldtwistle, città natale di Jay Slater

Ha detto che i nastri erano posizionati per rappresentare il signor Slater e “far diventare blu la sua città natale”.

“Lo vogliamo solo a casa, è tutto ciò che vogliamo”, ha aggiunto.

Un post in un gruppo Facebook creato dagli amici di Slater, che ora conta più di 450.000 membri, afferma che la ricerca li ha lasciati “prosciugati oltre ogni dire”.

Rachel Louise Harg ha scritto che “faticava a trovare le parole” giovedì sera, ma ha aggiunto: “Tutto quello che posso dire è che stiamo guardando ancora e tutti stanno facendo tutto il possibile”.

Ha detto di vivere un “incubo vivente”, ma le ricerche sono in corso “e restiamo positivi”.

Guarda: Nick Garnett della BBC visita la zona montuosa dove Jay Slater è scomparso

Martedì, la madre del signor Slater, Debbie Duncan, e il fratello maggiore Zak Slater sono volati sull’isola per unirsi alle ricerche.

Mercoledì, la Guardia Civil di Tenerife, sulla base di una soffiata, ha spostato la zona di ricerca nel sud dell’isola, intorno a Los Cristianos.

Tuttavia, un portavoce ha confermato alla BBC che l’informazione era stata “scontata” e che la ricerca era stata spostata nel nord dell’isola.

La polizia del Lancashire ha affermato di aver sostenuto la famiglia e di aver collaborato con l’ambasciata britannica, ma di non aver inviato agenti sull’isola né di aver intervistato alcun testimone.

Parlando alla BBC, la signora Law ha detto che il signor Slater “aveva addosso pantaloncini e maglietta”, ma “non aveva crema solare, non aveva acqua, non aveva cappotto”.

“Non è preparato per nessuna delle condizioni atmosferiche quassù. Non è sicuro”, ha detto.

“Non è mai stato quassù prima, sarebbe così facile per lui perdersi.”

La signora Law ha chiesto alla polizia britannica di assistere nelle indagini, così “potremo riportarlo a casa dalla sua famiglia”.

“Questo è tutto ciò che vogliamo, tutto ciò di cui abbiamo bisogno”, ha detto.

Quello che sappiamo finora

  • Domenica 16 giugno – Jay Slater e i suoi amici partecipano all’ultimo giorno del festival musicale NRG al night club Papagayo nella zona turistica di Playa de las Americas
  • Lunedì 17 giugno – Tra le 03:00 e le 06:00 BST il signor Slater salì in macchina con due uomini che aveva incontrato durante le vacanze e lasciò Playa de las Americas
  • 07:30 – Il signor Slater pubblica una fotografia sul suo account Snapchat che lo mostra davanti alla porta di una proprietà, etichettata con la posizione Parque Rural de Teno
  • Tra le 08:30 e le 09:00 – Il signor Slater chiama il suo amico e dice di aver perso un autobus per tornare a sud e stava tentando di percorrere a piedi il viaggio di 10 ore
  • La chiamata si interrompe e l’ultima posizione del suo telefono mostra un sentiero nel parco nazionale montuoso Rural de Teno, popolare tra gli escursionisti
  • Martedì 18 giugno – Nonostante i suoi amici abbiano perquisito la zona, non emerge alcuna traccia del signor Slater e lui non torna al suo alloggio
  • La polizia locale e le squadre di soccorso alpino iniziano le ricerche e sua madre e suo fratello si imbarcano su un volo per Tenerife
  • Mercoledì 19 giugno – La Guardia Civil spagnola continua le ricerche utilizzando droni, cani e un elicottero ma non viene trovata traccia
  • Le ricerche sono state spostate per un breve periodo nella zona di Los Cristianos, nel sud dell’isola, a causa di un potenziale avvistamento, ma la polizia ha subito “scontato” questa decisione e ha spostato le ricerche nella zona originaria.
  • Giovedì 20 giugno – La Guardia Civil, il soccorso alpino, i vigili del fuoco e i volontari tornano per salvare il parco nazionale

-

PREV Il Consiglio Comunale della Gioventù ha ricevuto il Premio Civico
NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole