La NASA si scusa dopo aver trasmesso un messaggio inquietante che non sarebbe mai dovuto trapelare

La NASA si scusa dopo aver trasmesso un messaggio inquietante che non sarebbe mai dovuto trapelare
La NASA si scusa dopo aver trasmesso un messaggio inquietante che non sarebbe mai dovuto trapelare
-

La diffusione di questa registrazione, che doveva restare riservata, ha suscitato enorme preoccupazione, spiega Partita di Parigi. Gli ascoltatori hanno subito formulato diverse teorie al riguardo
una situazione di emergenza a bordo della ISS, temendo per l’incolumità degli astronauti. La menzione di un “scarse possibilità di sopravvivenza” hanno particolarmente alimentato le voci di una decompressione, un incidente grave che potrebbe mettere in pericolo la vita dell’equipaggio.

Per calmare la situazione, la NASA ha pubblicato rapidamente un comunicato stampa sull’account X della ISS. “Questo audio è stato inavvertitamente deviato da una simulazione in corso in cui i membri dell’equipaggio e il personale di terra si stanno addestrando per vari scenari nello spazio e non è correlato a un’emergenza reale“, ha detto. L’agenzia ha inoltre confermato che tutti i membri della ISS erano sani e salvi al momento della trasmissione.

Addestramento di emergenza per gli astronauti

Gli astronauti vengono regolarmente addestrati in varie situazioni di emergenza, comprese le decompressioni, chiamate anche “si piega“. Questo fenomeno, ben noto ai subacquei, deriva dalla formazione di bolle all’interno del corpo a causa di una variazione della pressione esterna. Nello spazio, gli astronauti seguono rigidi protocolli per rimuovere l’azoto dai loro corpi ed evitare queste situazioni pericolose.

L’incidente audio è avvenuto mentre i membri dell’equipaggio dormivano, in previsione di una passeggiata nello spazio prevista per il giorno successivo alle 13 (ora francese). Secondo la NASA,
questa uscita doveva svolgersi in condizioni ottimalidel tutto estraneo all’esercizio simulato trasmesso accidentalmente.

“Comprendiamo la confusione e la preoccupazione causate da questo errore”

La messa in onda della registrazione ha fatto rapidamente il giro dei social network, provocando una valanga di commenti e speculazioni. Molti utenti di Internet hanno espresso la loro preoccupazione, alcuni addirittura sono arrivati ​​a suggerire che la NASA stesse nascondendo la vera natura dell’incidente. La situazione richiedeva una comunicazione rapida e chiara da parte dell’agenzia per evitare una crisi di fiducia.

Comprendiamo la confusione e la preoccupazione causate da questo errore“, ha indicato un portavoce della
NASA
. “La sicurezza dei nostri astronauti è la nostra massima priorità e stiamo adottando misure per evitare che ciò accada di nuovo.

-

NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole