Prezzi del biologico – 9 marchi al vaglio – News

-

NOTIZIA

Prezzo biologico

© Tanya Keisha – stock.adobe.com

Pubblicato il 25 maggio 2024

Abbiamo effettuato 1.300 visite ai supermercati per confrontare gli sforzi della grande distribuzione a favore di un cibo sano e sostenibile. Ecco cosa abbiamo scoperto sul prezzo dei prodotti biologici.

Sebbene la maggior parte dei francesi riconosca i benefici ecologici e sanitari della produzione biologica, tre quarti di loro affermano di essere limitati nel consumo di prodotti biologici dal prezzo troppo alto dei prodotti etichettati (1). Due studi di UFC-Que Choisir, pubblicati nel 2017 e nel 2019, hanno suggerito che parte di questo costo elevato derivava dai margini più elevati che i grandi rivenditori scelgono di generare su questa categoria di prodotti. Il nostro nuovo sondaggio, basato in particolare sulle visite a 1.300 negozi nell’autunno 2023, mostra ora che non tutti i marchi sono uguali.

Abbiamo notato i prezzi più bassi riscontrati nei negozi e online per 17 diverse categorie di prodotti (frutta e verdura di stagione e prodotti trasformati a marchio del distributore), biologici e convenzionali. Ciò ha permesso di osservare che le differenze di prezzo tra questi due metodi di produzione non sono affatto così enormi tra tutti i distributori, poiché il costo aggiuntivo del biologico è limitato al 59% presso Lidl, mentre raggiunge il record dell’86% presso Monoprix.

Le conseguenze sui portafogli dei consumatori sono colossali. Abbiamo simulato un carrello della spesa riempito con i 17 prodotti biologici studiati: il suo costo varia dagli 88€ di Lidl ai 116€ di Monoprix! Una differenza di prezzo ancora maggiore di quella riscontrata, tra questi due marchi, per i prodotti non etichettati.

Naturalmente il prezzo non è l’unico criterio che influenza il consumo biologico. Anche la varietà dei prodotti disponibili e la loro promozione (soprattutto nei cataloghi promozionali) giocano un ruolo importante. Inoltre, una dieta sana e sostenibile non significa solo acquistare prodotti biologici, tutt’altro: qualità nutrizionale, disponibilità di prodotti locali e piatti pronti vegetariani, riduzione degli imballaggi… tutti questi criteri contano. Sono stati quindi presi in considerazione anche nella nostra classifica dei marchi della grande distribuzione.

Mappa interattiva

Comparatore di supermercati gratuito

Trova il supermercato drive-thru più economico vicino a te

Vedi il confronto


(1) Fonte: Agenzia del biologico.

-

PREV “La nostra democrazia merita meglio di te”: François Ruffin castiga LFI
NEXT Il prezzo dello Xiaomi Redmi Note 13 Pro 5G crolla questo fine settimana grazie a questo sconto limitato del 39%