Ramos e Beraldo titolari, Barcola in panchina… Segui e commenta la semifinale di Champions League

Ramos e Beraldo titolari, Barcola in panchina… Segui e commenta la semifinale di Champions League
Ramos e Beraldo titolari, Barcola in panchina… Segui e commenta la semifinale di Champions League
-

Il PSG è al muro. Sei giorni dopo la sconfitta in casa del Dortmund nell’andata della semifinale di Champions League (0-1), il Paris Saint-Germain accoglie i tedeschi al Parco dei Principi con un obiettivo semplice: vincere e qualificarsi alla finale campioni , quattro anni dopo quella persa contro il Bayern Monaco. Per i parigini la missione è questa: vincere con due gol di scarto per qualificarsi direttamente. Una differenza di una sola unità manderebbe il Paris ai supplementari mentre qualsiasi altro risultato eliminerebbe il PSG da questa Champions League.

Un mezzo al Parco dei Principi, 29 anni dopo
Martedì, contro il Borussia Dortmund, il PSG giocherà la sua quarta semifinale di Champions League, ma sarà la prima davanti al pubblico di casa dopo 29 anni. All’epoca, il PSG di David Ginola, Raï e George Weah ospitava il Milan di Paolo Maldini, Marcel Desailly e Marco Simone. Tuttavia, da questo incontro (perduto) del 1995, il pubblico parigino non ha più assistito ad una semifinale europea. Il PSG ne ha comunque giocate due da allora, nel 2020 contro il Lipsia e nel 2021 contro il Manchester City, ma a porte chiuse, a causa della pandemia. Per questa riunione, il Parco dei Principi si preannuncia bollente, anche se il prezzo dei biglietti è salito alle stelle.

Una difesa da ricomporre, un attacco da riscoprire
Mentre il PSG ha schierato solo la sua difesa tipica (Hakimi, Marquinhos, Hernandez, Nuno Mendes) per la terza volta in questa stagione all’andata, Luis Enrique deve già rivedere la sua copia. L’allenatore del PSG ha perso Lucas Hernandez, che si è infortunato all’andata e ha riportato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Indisponibile da molti mesi, il nazionale francese dovrebbe essere sostituito da Lucas Beraldo nel ruolo di difensore centrale sinistro. A meno che Luis Enrique non preferisca l’esperienza di Danilo Pereira o Milan Skriniar. In attacco nessuna assenza annunciata ma un problema da risolvere però: quello della clamorosa inefficacia dei parigini all’andata.

Il Dortmund sogna di tornare a Wembley
Vincitore della Champions League nel 1997, il Borussia Dortmund ha giocato una finale anche nel 2013, a Wembley. Tuttavia, la leggendaria sede londinese sarà teatro della prossima finale di Champions League, il 1° giugno. Undici anni dopo aver perso lì contro il Bayern Monaco – che spera anche di tornarci… – il Borussia Dortmund sogna quindi una rivincita a Wembley. Soprattutto perché il BvB sta vivendo una stagione deludente in campionato (5°), meno di un anno dopo aver perso, contro ogni aspettativa, un titolo iridato che era a portata di mano. “Se necessario correremo altri 20 chilometri. Abbiamo un grande obiettivo, un grande sogno. Siamo arrivati ​​così, alle semifinali di Champions League”.ha avvertito lunedì Edin Terzic, l’allenatore tedesco, in una conferenza stampa.

-

PREV il prezzo dei biglietti!
NEXT Calcio – Ligue 2. Possibile proseguimento, Thomas Callens titolare, Lucas Buades assente…: cosa sapere prima di Rodez