SISTEMA SOLARE – Volume 1. Marte, il pianeta rosso; Volume 2. Giove, il pastore degli asteroidi

-

Un alieno invita un equipaggio di scienziati internazionali per un viaggio nel cuore del sistema solare. Una raccolta educativa molto ben fatta che ci introduce innanzitutto a Marte e Giove.

La nuova collezione Glénat propone un lungo viaggio nello spazio a fumetti, intitolato sobriamente “Sistema Solare”. Nel programma degli album la cui pubblicazione si estenderà fino al 2027, la scoperta di sette pianeti – Marte, Giove, Saturno, Urano, Nettuno, Venere, Mercurio – e del Sole, le loro specificità, il loro posto nel sistema solare e i loro piccoli segreti.
Il principio è semplice: un team di sei astronauti e scienziati internazionali ha deciso di visitare questi diversi pianeti e condividere con il lettore le proprie conoscenze e osservazioni sul terreno. A prova della serietà delle informazioni fornite, tutto è supervisionato dagli scienziati dell’Osservatorio di Parigi. D’altro canto, poiché un simile viaggio è evidentemente ancora impossibile nella realtà, Bruno Lecigne, sceneggiatore di questa raccolta ed ex redattore editoriale di Les Humanoids Associés, ha immaginato un trucco narrativo immaginario: ringraziare gli esseri umani per averlo liberato dal suo vascello dormiente sulla lato opposto della Luna, un extraterrestre soprannominato Clarke invita l’equipaggio – un astronauta, uno scienziato planetario, un ingegnere di asteroidi, un esobiologo, un chimico-geologo e un informatico – a fare una passeggiata attraverso il sistema solare. Apprendiamo abbastanza rapidamente che il nostro amico venuto da altrove sta cogliendo l’occasione per cercare un’altra nave aliena in pericolo da qualche parte, ma anche che potrebbe nascondere qualcosa sulle sue vere motivazioni…
Nel frattempo andiamo su Marte, dal suo colore rosso dovuto alla polvere di ossido di ferro che lo ricopre, dai suoi spettacolari canyon e dalle numerose tracce della presenza di acqua che ha lasciato. Potrebbe essere che frammenti portatori di vita abbiano raggiunto la Terra? Poi è la volta, 600 milioni di chilometri più in là, dell’enorme Giove con i suoi anelli sottilissimi. Come possiamo avvicinarci ad esso con i gas che lo compongono e la fenomenale pressione che esercita? Grazie alle rappresentazioni realistiche dei designer, ci sentiamo come se fossimo al fianco degli esploratori, in mezzo a questi incredibili panorami.
Insomma, tutto questo risulta affascinante e alla portata del grande pubblico, il connubio tra narrativa (con la sua quota di azione) e divulgazione scientifica funziona molto bene, il personaggio dell’informatico interpreta in un certo senso il ruolo dell’informatico lettore neofita in termini di conoscenza scientifica. Un taccuino di otto pagine alla fine dell’album prodotto da un comitato scientifico approfondisce l’argomento.

Designer: Fabien Bedouel (volume 1); Afif Khaled e Xavier Dujardin (volume 2) – Scrittore: Bruno Lecigne – Editore: Glénat, collezione Solar System – Prezzo: 15,50 euro per album.

Immagine dello schermo

-

PREV Roval Control SL Team: iper esclusività e raggi in carbonio ⋆ Vojo
NEXT VIDEO. A Marsiglia, cucina bistronomica grazie alla luce del sole