Chi sposa Francesca nello spettacolo e nel libro “Bridgerton”?

Chi sposa Francesca nello spettacolo e nel libro “Bridgerton”?
Chi sposa Francesca nello spettacolo e nel libro “Bridgerton”?
-

Attenzione: questa storia contiene spoiler per la prima parte della terza stagione di “Bridgerton” e per il libro di Julia Quinn, “When He Was Wicked”.

Caratteristiche della terza stagione di “Bridgerton”. due nuove storie d’amore.

Questa volta vediamo Colin Bridgerton (Luke Newton) innamorarsi di Penelope Featherington (Nicola Coughlan).

Nel frattempo, un altro fratello Bridgerton fa un matrimonio, mentre Francesca (Hannah Dodd) inizia a innamorarsi di John Stirling (Victor Alli) nella prima parte della terza stagione, disponibile su Netflix il 16 maggio.

La stagione si apre con Francesca, interpretata da Ruby Stokes nelle prime due stagioni, che fa il suo debutto con Queen Charlotte (Golda Rosheuvel). Mentre la regina inizialmente non riesce a nominare un diamante della stagione, Lady Danbury (Adjoa Andoh) la convince a vedere la timida Francesca sotto una nuova luce.

“Semplicemente non vuole essere al centro dell’attenzione”, dice Dodd a TODAY.com.

Di conseguenza, l’approccio di Francesca alla ricerca dell’amore è “logico”.

“Non ne è entusiasta. È una specie di via di mezzo tra Daphne ed Eloise, nel senso che non sta combattendo il sistema e non è contraria al matrimonio”, dice Dodd. “Non è qualcosa che ha sognato per tutta la sua vita. Sa che è il suo momento. Sa che dovrà seguire questi movimenti e farlo.”

Francesca è chiamata la “scintillante” della regina, ma emergono problemi quando il partner della regina Charlotte per Francesca – Lord Samadani – entra in conflitto con la sua passione per il conte di Kilmartin, un gentiluomo tranquillo e riservato.

Suscita preoccupazione anche la madre di Francesca, Violet, che vuole che sua figlia trovi un matrimonio d’amore.

(Francesca) non sta facendo niente di male. Non rappresenta in alcun modo un problema. Ma Violet ovviamente vuole che lei riceva l’amore che merita,” dice Dodd.

>>>>
Hannah Dodd nel ruolo di Francesca Bridgerton in “Bridgerton”.Liam Daniel/Netflix

Alli dice a TODAY.com che la relazione tra John e Francesca deriva dalla compatibilità.

“Siamo così simili in un certo senso, e questo mi piace molto”, dice. “Condividiamo un legame così interessante in cui non dobbiamo dire troppo ma possiamo comunque connetterci.”

Nello spettacolo i due condividono molti momenti di silenzio, semplicemente seduti e ascoltando il mondo che li circonda. Francesca, che ama suonare e leggere, sviluppa un senso di compagnia con John.

“Questo non è il modo convenzionale per conoscere qualcuno, ma in qualche modo siamo riusciti a esplorarlo e in un certo senso va oltre”, dice Alli. “La relazione sboccia e riusciamo a capirci a vicenda attraverso i silenzi, e poi sì, certo, parliamo anche, ma è piuttosto bello avere questi momenti di silenzio e avere monologhi interiori.”

Alla fine della prima parte, John regala a Francesca uno spartito, ammettendo il fatto che “non è un uomo di molte parole”.

“Ma credo nel potere di un gesto”, dice.

Dopo, Francesca è stordita mentre suona il suo piano forte.

“Lord Kilmartin, ha riarrangiato la musica che abbiamo ascoltato all’inizio di questa settimana esattamente come l’avevo immaginata”, dice a sua madre, arrossendo.

È probabile che la loro relazione venga esplorata ulteriormente nella seconda serie di episodi, che arriverà su Netflix il 13 giugno.

Cosa succede nel libro ‘Bridgerton’ riguardo a Francesca?

Mentre gli spettatori stanno avendo un assaggio della storia d’amore di Francesca nella terza stagione, la terza figlia di Bridgerton non è al centro della scena fino al sesto libro della serie di Julia Quinn.

La Dodd dice che la prima cosa che ha fatto quando è stata scelta per la terza stagione di “Bridgerton” è stata leggere “Quando era malvagio”.

“Francesca è sicuramente entrata nello sviluppo del mio personaggio perché lei non è realmente presente negli altri libri. Questo era tutto ciò su cui dovevo lavorare”, dice Dodd.

“When He Was Wicked” si apre con Francesca e John innamorati e sposati, che vivono in Scozia come conte e contessa di Kilmartin. La coppia mantiene anche una stretta amicizia con il cugino di John, Michael Stirling, un personaggio che non è ancora stato introdotto sullo schermo.

Il libro è raccontato dal punto di vista di Michael e Francesca. I lettori apprendono rapidamente che Michael si innamorò di Francesca a prima vista, solo che si incontrarono poche ore prima del suo matrimonio con John.

Due anni dopo, John muore improvvisamente per la rottura di un aneurisma cerebrale, lasciando Francesca vedova e nominando Michael il nuovo conte. Ma invece di affrontare il compito, fugge in India a causa del suo risentimento e non torna al fianco di Francesca per quattro anni.

Quando ritorna, Francesca ha deciso che vuole un figlio e sta cercando di risposarsi, mentre Michael si rende conto di non essere passato dalla sua cotta non corrisposta. La loro amicizia lascia il posto a una chimica frizzante e alla fine i due si innamorano.

Dodd dice che l’arco narrativo di Francesca nella terza stagione contiene alcune prefigurazioni degli eventi di “When He Was Wicked”, in particolare attraverso la relazione di Francesca con sua madre, Violet, poiché sono entrambe vedove nel libro.

“Ho provato a creare quella relazione con Violet solo perché ci saranno così tante somiglianze in futuro”, dice Dodd. “Tutto quello che ho fatto per creare Francesca viene da quel libro.”

-

PREV La condanna di Trump chiuderà le porte alla Casa Bianca?
NEXT Una gigantesca esplosione cambierà il cielo notturno quest’estate