Rifiuto di ottemperare: gravemente ferito un agente della polizia municipale al Nord

Rifiuto di ottemperare: gravemente ferito un agente della polizia municipale al Nord
Rifiuto di ottemperare: gravemente ferito un agente della polizia municipale al Nord
-

l’essenziale
Un agente della polizia municipale di Villeneuve d’Ascq (Nord) è rimasto ferito in seguito a un rifiuto di ottemperare il 7 giugno. Ricoverato in terapia intensiva, ha riportato diverse fratture.

Venerdì 7 giugno alle 18, l’equipaggio della Polizia Municipale ha assistito ad una transazione tra un pedone e presunti trafficanti di droga, a bordo di un’auto, durante un pattugliamento. Il veicolo degli indagati è poi fuggito prima di essere bloccato da un cantiere. Uno degli agenti di polizia ha approfittato di questa immobilizzazione forzata per controllare il veicolo. Ma l’auto ripartì con un botto, scaraventando il poliziotto aggrappato all’auto su una macchina da cantiere, come racconta la storia. Francia 3 Hauts de France.

Leggi anche:
Morte dopo aver rifiutato di conformarsi a Clamart: autista 14enne, auto rubata, inseguimento… cosa sappiamo della tragedia

L’agente di polizia è rimasto gravemente ferito, comprese fratture multiple, ed è stato ricoverato in terapia intensiva. Dopo diverse operazioni, ha potuto lasciare il servizio questo martedì 11 giugno.

Gli autori del rifiuto di ottemperare sono stati arrestati da un’altra brigata di polizia a Villeneuve d’Ascq. Lo ha detto il responsabile della sicurezza del municipio di Villeneuve d’Ascq, intervistato da Francia 3, ci sarebbero “diversi rifiuti a conformarsi a settimana” nel comune. In questo genere di incidenti è spesso implicato il traffico di droga, ma secondo Maryvonne Girard anche gli autori di infrazioni stradali si rifiutano regolarmente di sottoporsi ai controlli di polizia.

-

PREV Digione: il Nuovo Fronte Popolare davanti alla prefettura “Siamo qui per dimostrare che esistiamo ancora”
NEXT Questi movimenti di sinistra dell’Eure-et-Loir chiedono la nomina di un primo ministro appartenente al Nuovo Fronte Popolare