Loira Atlantica: l’unico parrucchiere di questo villaggio ha riaperto i battenti

Loira Atlantica: l’unico parrucchiere di questo villaggio ha riaperto i battenti
Loira Atlantica: l’unico parrucchiere di questo villaggio ha riaperto i battenti
-

Di

Editoriale Châteaubriant

pubblicato su

25 maggio 2024 alle 17:43

Vedi le mie notizie
Segui L’Éclaireur de Châteaubriant

A seguito delle successive chiusure, a distanza di sei mesi, dei due saloni di parrucchiere a Gâvre (per motivi non professionali l’uno e per motivi medici l’altro), il comune ha deciso di agire.

Loira Atlantica: l’unico parrucchiere di questo villaggio ha riaperto i battenti

È quanto spiega il sindaco Nicolas Oudaert, anche vicepresidente della comunità del Pays de Blain. “Il desiderio del Comune era vedere aperto un salone di parrucchiere.

Noi abbiamo contattato la Camera dei Mestieri e dell’artigianato della Loira Atlantica, per poter realizzare uno studio di mercato, comprensivo di uno studio di fattibilità e di una previsione di attività. L’obiettivo era dare tutti gli elementi ai potenziali professionisti interessati. »

Lo studio ha ampiamente confermato il potenziale e la fattibilità dell’attività nel comune.

Proseguendo, la Comunità del Pays de Blain ha lanciato un bando per presentare candidature video per facilitare la creazione di un nuovo spettacolo. Questo è il terzo video promozionale prodotto da Pays de Blain.

Già due video realizzati

Il primo ha riguardato la boutique Rapid’Couture di Blain, che ha trovato un acquirente. Il secondo, una panetteria a Bouvron, ma che non ebbe il successo sperato. “Tuttavia questo rimane un settore di attività un po’ teso. Secondo Frédéric Brangeon, presidente della Camera dei Mestieri e presidente dei panifici artigianali della Loira Atlantica, l’80% dei panifici è in vendita. »

Virginie Sichère, promotrice economica del Pays de Blain, sottolinea che “le testimonianze presentate nel video hanno illustrato perfettamente le aspettative degli abitanti e dei commercianti di Gâvre e hanno confermato il potenziale di questo futuro business”.

Video: attualmente su -

È stato aperto un nuovo salone

La presidente della Comunità dei Comuni, Rita Schladt, precisa che “il bando per presentare candidature video fa parte di un approccio di sostegno al commercio locale sostenuto dalla Comunità del Pays de Blain”.

Martedì 16 gennaio è stato pubblicato il bando di concorso. Il video è stato ben condiviso sui social network e la Comunità dei Comuni ha ricevuto quasi dieci candidature. “I candidati avevano profili diversi. C’erano dei responsabili di progetto che volevano creare un parrucchiere e manager che desiderano creare un secondo salone. »

Infine, la responsabile del progetto Anais Hamon ha creato e aperto il salone Studio Bello By Anais, al 5 di rue de l’église. La vicepresidente del Pays de Blain precisa di essere stata sostenuta da Acte44, che sostiene i responsabili dei progetti del Pays de Blain.

Se vuoi iniziare l’attività imprenditoriale, creare o rilevare un’impresa o trovare un acquirente, contatta Virginie SIchère: 07 64 18 49 83.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon -.

-

PREV Grand Périgueux: I cori hanno dato voce alla chiesa
NEXT Hervé Koffi: Il Burkinabè ufficializzato da RC Lens